Utente 133XXX
SALVE

INNANZITUTTO GRAZIE PER IL SERVIZIO CHE OFFRITE.

LA MIA DOMANDA E' QUESTA:

GIORNO 30 NOV HO AVUTO UN RAPPORTO SESSUALE NON PROTETTO DELLA DURATA DI CIRCA 15 SECONDI,(SUBITO DOPO HO INDOSSATO IL PROFILATTICO) E IL MIO DUBBIO E' SE:

1. VISTA LA SCARSA DURATA IN TERMINIO TEMPORALI DEL RAPPORTO NON PROTETTO(AVRO' DATO COME DIRE 6-7 "BOTTE") SE QUESTO POTREBBE ESSERE SUFFICENTE A PRODURRE UNA GRAVIDANZA?.

2. IN QUESTO LASSO DI TEMPO PER QUANTO RIGUARDA IL RAPPORTO NON PROTETTO VISTO CHE PRECEDENTEMENTE NON ABBIAMO FATTO PRELIMINARI, SI POTREBBE ESSERE PRODOTTO IL LIQUIDO DI COWPER CHE SO CHE HA POTERE FECONDANTE?

3. ULTERIORI INFORMAZIONI: LEI SI TROVAVA AL 10 GIORNO DEL CICLO(ULTIMA MESTRUAZIONE 20 NOV)..ERA GIA' NEL PERIODO FERTILE?


GRAZIE ANTICIPATAMENTE PER LA RISPOSTA

CORDIALI SALUTI

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il numero di colpi puo' essere stato sufficiente a determinare una gravidanza indesiderata ma,considerando la mancata eiaculazione,la constatazione che il liquido di Cowper,generalmente,non contiene spermatozoi ed,infine,il giorno del ciclo in cui e' avvenuta la penetrazione, starei stranquillo.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 133XXX

Iscritto dal 2009
grazie dott. izzo per la risposta..molto gentile...ma generalmente il periodo fertile in che giorni e' del ciclo?..dimenticavo di dirle che io come dire mi sono controllato da un punto di vista visivo nella zona prima e dopo la penetrazione..e non credo di aver emesso il liquido di cowper.... lei ha un ciclo abbastanza regolare 26-28 gg
grazie ancora..
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non esiste una regola.Comunque,nel Suo caso,dovrebbe essere fuori pericolo.Cordialità.