Utente 140XXX
Gent.mo dottore,
ho 42 anni ed ho sempre avuto il valore del colesterolo totale oltre il limite consigliato (intorno a 230), pur osservando un'alimentazione povera di grassi (niente fritture nè insaccati, poco sale o addirittura niente).
Circa due mesi fa ho eseguito il solito controllo dei valori del colesterolo aggiungendo l'omocisteina:
colesterolo totale 224;
hdl 56
ldl 154
omocisteina 24.
Dopo un consulto, il medico mi ha consigliato di non prendere nessun farmaco per il colesterolo, solo danacol dopo il pasto (metto anche un cucchiaino di lecitina di soia nel latte la mattina), mentre per l'omocisteina mi ha prescritto prefolic 15 mg per tre mesi, poi smettere per un mese e rifare le analisi.
Dopo circa 40 giorni dall'assunzione del suddetto farmaco, ho rifatto le analisi:
coleterolo tot. 195;
hdl 59;
ldl 139;
omocisteina 8.5.
La domanda è se devo continuare con il prefolic oppure fermarmi.
Ho letto che l'eccesso di acido folico può portare una carenza di vitamina b12 con conseguente anemia perniciosa.
Tra l'altro, da qualche giorno ho dei dolori allo stomaco ed alla pancia, con diarrea.
E poi, il danacol, visto il buon risultato, posso prenderlo sempre.
Aggiungo che ho una gastrite cronica per la quale prendo periodicamente lansox 30 mg e plasil 20 mg. mezzora prima dei pasti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Oreste Pascucci
28% attività
4% attualità
16% socialità
MARATEA (PZ)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Gentile utente, è bene mantenere il colesterolo nella norma. Se non si ha una predisposizione all'ipercolesterolemia ( basse hdl ed alte ldl con colesterolo tot alto, per semplificare), una buona dieta e l'aiuto di fibre vegetali, possono abbassare il colesterolo totale, come nelle sue ultime analisi.La sua alimentazione è sobria ,semplice e questo è un dato estremamente positivo, unito ad uno stile di vita sano è la migliore medicina per l'organismo. Importante, in tutto questo, è una buona attività fisica. L'omocisteina è un pò elevata (i primi valori)e sembrerebbe ( il condizionale è d'obbligo) da sola un fattore di rischio .Comunque può sospendere l'ac folico per un periodo di trenta giorni e poi riprenderlo se i valori dell'omocisteina risultino nuovamente alti.Può alternare l'assunzione dei folati anche con vit b6 e b12 e controllare dopo tre mesi il suo valore.Di questi fattori di rischio per patologie cardiovascolari: familiarietà, ipertensione, ipercolesterolemia, diabete, fumo, obesità, ne ha citati ( a parte l'omocisteina) soltanto uno: l'ipercolesterolemia ; comunque ridotto( il colesterolo totale) senza terapia farmacologica. Che intende per periodicamente prendo il lansox ed il plasil? Va bene il lansox ( e naturalmente i controlli con la gastroscopia) ma il plasil lo assume sempre, quotidianamente? Dalla biopsia gastrica cos'è risultato? Ha intolleranze alimentari? Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
In merito ad altri fattori di rischio preciso che ho smesso di fumare circa tre anni fa, non sono diabetico, la p.a. è 110/70, cammino molto e vado in palestra. Mio padre all'età di 71 anni ha avuto una ischemia cardiaca con impianto di tre by-pass.
Il referto della gastroscopia con esame istologico, eseguita il 30.09.2008:
lembi di mucosa duodenale con flogosi cronica della lamina propria; lembi di mucosa gastrica con flogosi cronica lieve della lamina propria. HP: negativo.
Il lansox ed il plasil li assumo quando c'è un pò di irritazione che mi rende la digestione lentissima (ad es. cambio di stagione ed altri periodi).
Volevo inoltre sapere:
posso prendere il danacol sempre;
la lecitina di soia ogni mattina va bene;
nel periodo in cui assumo l'acido folico,devo integrare con la vitamina b12 (ad es. benexol).
Grazie e distinti saluti
[#3] dopo  
Dr. Oreste Pascucci
28% attività
4% attualità
16% socialità
MARATEA (PZ)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Gentile utente, non ci sono controindicazioni al danacol, se l'alvo è regolare sempre e non ci sono intolleranze specifiche. Può assumere le sole vit del complesso b ed in seguito l'ac folico, ad esempio.La lacitina di soia può prenderla tranquillamente anche la mattina e così per la crusca in abbondante acqua.Vale sempre come detto sopra e sembra che lei abbia un buon stile di vita.Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
grazie ancora per la Sua disponibilità e cortesia.
distinti saluti