Utente 140XXX
Buongiorno Dr. Corcelli,
mi scusi se la disturbo personalmente, ma credo di aver sbagliato a inviare una risposta alla sua delucidazione, riguardante il quesito "Zecche, cimici e malattie infettive hiv, epatite" del 16/12/2009.

Penso di non averla inviata correttamente, quindi la incollo qui sotto.
Mi scusi ancora se la disturbo con quest'ultima domanda, ma volevo essere certo di aver capito bene.
Intanto, le faccio i migliori auguri di buon anno nuovo.

-----------

Prima di tutto volevo ringraziare entrambi i medici che hanno risposto prontamente alla mia richiesta.

Quindi posso stare tranquillo?
Nessun insetto (o animale) può trasmettere in nessun modo (anche schiacciando l'insetto su una ferita aperta o tramite rigurgito di sangue) malattie infettive come aids o epatiti?

Grazie mille

--------
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Le ho già risposto nel precedente consulto.
Stia tranquillo, non è ancora stato accertato che gli insetti possano fare da vettori a malattie come epatiti infettive o AIDS.

Buona serata.
[#2] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
Perdoni la mia insistenza, dottore, ma non ero sicuro di aver interpretato bene la sua precedente risposta.

La ringrazio ancora per la pazienza e la professionalità dimostrate.

Le auguro nuovamente un buon 2010.


Distinti saluti