Utente 136XXX
Buongiorno
da sei mesi mi sembra di vivere un incubo e ormai sono veramente all'esasperazione... Prima, insonnia "totale"; due mesi di inferno, poi curata (con successo) con remeron 15. Dopo due mesi di questo, però, iniziano a manifestarsi extrasistoli (frequenti e prolungate, bi, tri o quadrigemine, che durano diverse ore al giorno). Dato che il remeron alza i livelli di noradrenalina, gli attribuisco la cosa (avevo anche avuto un gentile consulto in proposito su questo sito) e lo sospendo subito. L'insonnia si è ridotta (almeno, ci si può convivere, con un lendormin ogni tanto) ma le extra non scompaiono. Allora si chiude il capitolo "problema insonnia" e inizia quello "problema extrasistoli".
Provo Atenololo 50: nessun effetto. Passo a Inderal 40, e dopo pochi giorni il disastro: di nuovo quell'insonnia "totale", refrattaria anche a Lendormin, Halcion eccetera; inoltre depressione fortissima... per tre giorni mi è sembrato di impazzire, con panico e continui pensieri quasi suicidi. Ho sospeso subito il farmaco, ovviamente. Ora (3 giorni dopo)la depressione mi pare stia scemando (molto lentamente...ma per lo meno è tollerabile) ma l'insonnia è rimasta: così. eccomi daccapo. Sono sfinita, dopo varie notti quasi insonni (e quantità di benzodiazepine che mi vergognerei a scrivere... prese davvero a malincuore, tra l'altro: io che non bevo nè fumo, sono un'appassionata di alimentazione biologica e comportamenti salutistici in genere...) Ora l'ennesimo medico mi prescrive, per questa insonnia, il Laroxyl: ma il mio dubbio è: dato che (credo) questo alza di nuovo la noradrenalina come il Remeron, così non ricomincio tutto daccapo??
Vi prego veramente di rispondermi (anche più di un medico, se fosse posibile) perchè sono veramente alla disperazione.Nopn so neanche più a che tipo di specialista rivolgermi (già provato cardiologo, internista, psichiatra -con quest'ultimo trovandomi malissimo...)... forse un neurologo specializzato in problemi del sonno?
Un sincero "grazie"!!
P.s. so che avrei bisogno di un antidepressivo (extra e insonnia mi sembrano due facce dello stesso problema), ma ne ho provati vari nel primo periodo di insonnia, e non ne ho traovato uno che tollerassi: l'elopram mi provoca vomito (non nausea, proprio vomito, quindi impossibile assumerlo) e altri tipo seroxat aggravano l'insonnia; il remeron è stato un disastro... )

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
la sua situzione e il suo excursus clinico sono abbastanza complessi da poter soddisfare le sue richieste d'aiuto con un semplice consulto on line. Come da lei stessa intuito, sarebbe meglio se si rivolgesse ad un centro per la cura del sonno in un policlinico universitario.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 136XXX

Iscritto dal 2009
Grazie della risposta così sollecita!
Ho prenotato ora una visita privata da un neurologo specialista in problemi del sonno (infatti opera nel centro medicina del sonno di Cuneo, dove però è impossibile avere una visita prima di aprile).
Comunque il mio stato d'animo è discretamente migliorato perchè QUESTA NOTTE HO DORMITO!!! 9 ore!! (con 10 gocce di lexotan, ma rispetto a ciò che prendevo di solito credo sia stato solo un placebo). Penso veramente che l'insonnia "anomala" di questo periodo (al di là di quella che ho normalmente, che è abbast. tollerabile) fosse dovuta all'Inderal.
Al di là dei problemi da risolvere a lungo termine, il dubbio che ho a breve termine (e che mi permetto di sottoporle in termini meno confusi di ieri, approfittando della Sua gentilezza!) è questo:
il medico di base mi consiglia il LAROXYL, ma la cosa mi preoccupa perchè è controindicato in caso di aritmie e, se ho capito bene, difetti della conduzione eletrica cardiaca. Io ho extrasistoli (molto frequenti) e, sembrerebbe, blocco di branca destra (ravvisato da 2 cardiologi, non da un terzo): posso prenderlo?
Grazie ancora e buona giornata