Utente 149XXX
Sono una trapiantata di rene da 6 mesi e soffro,da una ventina di giorni di afte ,sia nelle guance che sublinguali,con concomitanza di herpes naso-labiali.Sono in terapia immunosoppressiva con ciclosporina ed everolimus e sottoposta a controllo dei dosaggi settimanalmente. Da dicembre mi hanno sospeso il cortisone . Chiedo con che cosa posso trattare le afte molto dolorose . Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
Considerando la sua storia clinica e la concomitante infezione erpetica, è molto probabile che anche le ulcere che compaiono in sede orale siano della stessa origine, cioè che si tratti di ulcere erpetiche (reinfezione da Herpes-Zoster?).
In questo caso può usare un colluttorio a base di clorexidina per mantenere disinfettata la mucosa e lenire il dolore, per il resto dovranno fare il loro corso, a meno che non si intervenga con terapie appropriate sistemiche da concordare con il suo medico di fiducia.
Nel suo stato di pz immuno-depressa si tratta di episodi molto comuni.
Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Utente 149XXX

Iscritto dal 2010
Grazie x la gentile risposta ,ma sia il nefrologo che il dentista hanno fatto diagnosi di aftosi,ma purtroppo non hanno saputo darmi soluzioni. Oltre al prodotto disinfettante il cavo orale non esiste un prodotto valido e specifico ? Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
afta o aftosi sono termini generici che indicano la presenza di lesioni ulcerose superficiali sulla mucosa orale:poi bisogna stabilirne la natura.
In una reinfezione da virus Herpes-Zoster talvolta anche le aree della mucosa orale corrispondente possono presentare le caratteristiche bolle che, rompendosi quasi subito, lasciano il posto ad ulcere dolorose; aggiungo inoltre che le comuni afte idopatiche cioè senza un'origine accertata, tendono ad essere isolate o in gruppo di poche unità e tendono a sparire in pochi giorni.
Comunque l'unico rimedio che posso consigliarle è un colluttorio a base di clorexidina da acquistare in farmacia.
Cordiali Saluti
[#4] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Per alleviare i dolori provi con Buccagel colluttorio usato due volte al giorno.
Cordialmente