Utente 155XXX
LO STUDIO MORFOLOGICO EVIDENZIA UN ATEROMA DI ASPETTO FIBROSO, A SUPERFICE REGOLARE (3.2 mm), all origine della carotide esterna destra e ispessimento intimale a carico della carotide interna sinistra.
restante reperto parietale regolare.
l esame flussometrico ha documentato lieve stenosi della carotide esterna destra all origine (PSV 140 CM/SEC) PARAMETRI DI FLUSSO REGOLARI LUNGO I RESTANTI VASI

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Salvatore Bartolotta
24% attività
0% attualità
12% socialità
CALTANISSETTA (CL)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Possiamo sapere qual'è la sua domanda?
[#2] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
SALVE, LA MIA DOMANDA E' VISTO I RISULTATI DELL ESAME, DEVO SEGUIRE UNA CURA O DEVO TENERE SOLO SOTTO CONTROLLO
L ATEROMA FIBROSO. GRAZIE
[#3] dopo  
Dr. Salvatore Bartolotta
24% attività
0% attualità
12% socialità
CALTANISSETTA (CL)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Credo che prima di tutto dovrebbe consultarsi con il suo medico di famiglia e con lo specialista che ha eseguito l'esame.


In linea di massima e con tutti i limiti di un consulto a distanza :

Se i suoi dati sono quelli che compaiono nella sua descrizione ( 39 anni, 95 kg , bmi 26,88)

Il quadro ( anche se in atto non preoccupante) testimonia l'esistenza di un processo aterosclerotico che nel tempo potrebbe peggiorare .

Considerata la giovane età io consiglierei:

sospensione immediata e assoluta del fumo
perdita di peso
attività fisica quotidiana
alimentazione priva di grassi
monitoraggio della pressione
monitoraggio della glicemia
monitoraggio del colesterolo e dei trigliceridi ( ed eventuale studio di dislipidemie familiari)


dopo una valutazione complessiva, valuterei anche la possibilità di seguire una terapia medica .


Ripeterei l'esame una volta l'anno.

Preciso che queste sopra esposte sono considerazioni di carattere generale da applicare a tutti i soggetti che necessitano di prevenzione cardiovascolare e che non escludono il fatto che lei debba rivolgersi al suo curante e/o uno specialista in materia .

cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
GRAZIE, HO UNA DISLIPIDEMIA FAMILIARE E PRENDO UNA COMPRESSA DI COMBISARTAN PER LA PRESSIONE, NON FUMO E GLICEMIA IN REGOLA, COLESTEROLO 249 TRIGLICERIDI 200.

E' STATO GENTILISSIMO E BUON LAVORO
[#5] dopo  
Dr. Salvatore Bartolotta
24% attività
0% attualità
12% socialità
CALTANISSETTA (CL)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Si figuri


In accordo con il suo curante e/o specialista , in assenza di controindicazioni dovrebbe intraprendere una terapia con statine.

Cordiali saluti