Utente 638XXX
Mia moglie ha 55 anni e soffre da sempre di colesterolo alto ma il medico di famiglia ha sempre detto di non preoccuparsi e di seguire solo una dieta senza formaggi.Tuttavia nelle ultime analisi il colesterolo totale era 270, l'HDL 73 e l'LDL 178.Premesso che mia moglie è in cura per l'ipertensione con Coversyl 5 e per l'esofagite con Esopral 20 e Riopan, chiedo se non sia il caso di prenedere qulache farmaco per il colesterolo alto e quale sia la dieta corretta da seguire. Grazie per le eventuali risposte

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
I farmaci specifici per consentire di tenere basso il colesterolo sono normalmente prescritti soltanto previa accurata Visita Specialistica Cardiologica. Il colesterolo alto espone a importanti rischi cardio-circolatori e dunque non e' un dato da sottovalutare. Purtroppo chi ne soffre anche per motivi ereditari o costituzionali ha qualche difficolta' a tenerlo sotto controllo semplicemente con la dieta, per cui in certi casi e' preferibile utilizzare dei farmaci piuttosto che continuare ad averlo alto. Ma questo, come le ripeto, sara' un compito specifico al quale dovra' assolvere il vostro Cardiologo.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 638XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la risposta. Tra breve mia moglie farà una visita specialistica. Ma, in attesa della visita, il valore del colesterolo totale in rapporto al valore dell'HDL è da considerarsi rischioso oppure no?
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Si tratta di un rischio relativo: e' difficile quantificarlo, ma e' doveroso cercare di ridurlo.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 638XXX

Iscritto dal 2008
Mia moglie ha fatto una visita specialistica e le sono state prescritto Armolipid Plus compresse (1 al dì) e una dieta priva di formaggi e ricca di pesce. L'integratore prescritto è efficace? Ha qualche effetto collaterale? (ho sentito dire che provoca stitichezza). Grazie per le eventuali risposte
[#5] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Non si tratta di un farmaco e come tale non e' soggetto agli stessi controlli derivanti dagli studi scientifici necessari per mettere in commercio i farmaci. Per tale motivo non credo si riescano a trovare riscontri certi circa la sua capacita' di provocare stipsi, o almeno io non ne sono a conoscienza. In linea di massima comunque questi integratori non sono pericolosi, ma e' ovvio anche che la loro azione benefica e' piuttosto limitata. Ad ogni modo, se davvero aiutano a ridurre il colesterolo, perche' non provare?
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 638XXX

Iscritto dal 2008
Qualche giorno fa mia moglie ha fatto di nuovo gli esami del sangue: Dopo la cura con Armolipid plus e la dieta priva di formaggi il colesterolo totale è sceso a 197 e l'HDL a 67. E' opportuno continuare questa cura?
Purtroppo invece mia figlia ha fatto gli esami del sangue e per la prima volta il suo colesterolo totale era 208 e l'HDL 69. Poiché assume la pillola anticoncezionale YAZ è possibile che dipenda da questo farmaco?
Ringrazio anticipatamente.
[#7] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Come vede il fattore ereditario non e' un'invenzione dei Medici, ma qualcosa che esiste e con la quale purtroppo bisogna fare i conti ...
Cordiali saluti