Utente 116XXX
Gentile Dottore,
Io ho subito l'asportazione della parte caudale del pancreas e della milza (perchè all'epoca mi dissero che la milza andava asportata anche se era sana per poter asportare la parte caudale del pancreas che si trova dietro) oramai nel lontano 1988 per un trauma da caduta. Volevo chiederLe se non avere piu la parte terminale del pancreas puo creare ad una certa eta' dei problemi legati magari all'affaticamento dell'organo rimasto e se ci sono delle precauzioni (legate al tipo di alimentazione) da poter adottare per poter preservare più a lungo questo organo. In sostanza la mia aspettativa di vita e identica ad non operato. Ribadisco che dall'intervento ad oggi non ho mai avuto altri problemi.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
No, in linea di massima non sono necessarie restrizioni particolari: la parte di pancreas rimasta è piu' che sufficiente a svolgere la sua funzione. Auguri!
[#2] dopo  
Utente 116XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille. Buon lavoro a Lei!!!