Utente 169XXX
Egregio Dottore,
sono una ragazza di 18 anni senza famigliarità per allergie, con congiuntivite cronica di ndd sempre legata i pasti.
In passato, dopo aver magiato una pizza ho accusato dispnea risolta con formistin gtt. Non ho mai avuto dermatite
atopica, rinite o asma, ma spesso forte prurito al volto e alle braccia dopo i pasti.
Dopo prick test non risulto positiva ad alcun alimento, la diagnosi dell'Allergologo è
cutinegatività per gli alimenti testati, reazioni aspecifiche da alimenti verosimilmente legata al rilascio di
istamina in paziente con dermografitismo. Terapia: aerius cp 5mg per 6 mesi, dopo la quale nulla è cambiato, la sera
ho quasi sempre le congiuntive
molto arrossate( anche usando l'opatanol ) e l'Allergologo mi ha detto di continuare con cicli di aerius di 20 gg
consecutivi. Le sarei grata di un Suo parere e di cosa ne pensa degli enzimi vegetali o fungali, possono
esseremi utili e se si quali?

Grata per l'attenzione porgo distinti saluti.

Roberta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Salve.
Dare un parere "on line" su un caso apparentemente non semplice e già (immagino approfonditamente) valutato da un collega sarebbe poco utile e poco corretto.
Se non è soddisfatta può chiedere senz'altro un altro parere o anche più di uno, che siano però "reali".
Saluti,