Utente 169XXX
Salve

soffro da due anni di orticaria cronica idiopatica. Dopo vari accertamenti, quali:

- controllo arcate dentarie (dentista)
- test per allergie respiratorie (allergolo - immunologo )
- diete ad esclusione per eventuali allergie alimentari (allergolo - immunologo)
- helicobacter pylori (allergolo - immunologo )
- problemi tiroidei (allergolo - immunologo )
- celiachia (allergolo - immunologo )
- tonsillectomia (otorino)
senza nessun risultato
A questo punto l'allergolo- immunologo, visto i vari sintomi da me indicati relativamente al naso mi ha mandato presso un otorino di sua fiducia, il quale ha diagnosticato la seguente infiammazione/infezione:
• Sinusite micotica
• Sinusite mascellare
• Sospetto sinusite Odontogena ( non riscontrata poi nella tac)

La tac al massicicio facciale rileva:

"presenza tessuto della densita delle parti molli, di significato flogistico iperplastico che occupa interamente il seno mascellare destro dove si osservano fenomeni di caseosi ed in minor misura nel sinistro con disposizione concentrica e aspetto mamellonato: minima quantita di tessuto anche a carico della porzione declive di alcune celle etmoidali e del seno sfenoidale sinistro. Ipertrofia mucosa dei turbinati inferiori e medi".

Terapia consigliata : intervento chirurgico con microdebrider.

Prima di sottopormi a questo intervento, vorrei avere altre opinioni a riguardo per evitare di sottopormi ad un intervento che potrebbe non eliminare l'orticaria.

Pertanto vi chiedo gentilmente se il problema sopra descritto è causa dell'orticaria che mi affligge ormai da troppo tempo e che sta limitando fortemente la mia vita.

Vi ringrazio fin d'ora per la vostra disponibilita.

Cordiali Saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
La risposta è :forse .
Tra le cause di orticaria cronica sono riportati i "foci" infettivi, anche a livello nasale.
Che sia quella la vera causa purtroppo si saprà a posteriori.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 169XXX

Iscritto dal 2010
GRazie per la risposta dottore.
Purtroppo non è cosi confortante.
Sostenere un secondo intervento senza quella certezza mi mette un po in crisi,in un certo senso mi demoralizza un po.

Mi consiglia eventualmente una visita in dermatologia oppure sostenere l'intervento e vedere che succede?

GRazie
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
penso che sia il caso di effettuare l'intervento se questo risulta necessario per le problematiche ORL; per quanto riguarda la questione orticaria purtroppo nessuna certezza, quindi ...va valutato il rapporto rischi -benefici da parte del curante.
Cordialità
[#4] dopo  
Utente 169XXX

Iscritto dal 2010
Buonasera dottore

dopo alcune settimane le scrivo per informarla che ho sostenuto l'intervento chirurgico. Non sono stati trovati polipi nasali ma solamente un accumulo di pus denso nella cavità mascellare destra. Secondo il chirurgo, che ha effettuato l'intervento, la presenza di tale formazione non è recente, anzi sembra che la stessa sia presente da molto tempo. Sempre secondo il suo parere, il pus dovrebbe essere conseguenza di una sinusite non correttamente curata.

C'è di più. La sinusite a sua volta è conseguenza di una rinite cronica, mai curata o curata in maniera errata. Infatti solo una volta, nel 2009 mi è stata data una cura per la stessa di circa due settimane poi sospesa dal medico. Il Chirurgo, appena saputo ciò, ha esperesso contrarietà sulla scelta del collega di sospendere la cura poichè non ha fatto altro che peggiorare la patologia.

Per quanto riguarda l'orticaria, ormai è passata una settimana dall'intervento e i pomfi non sono scomparsi del tutto, ma devo dire che c'è stato comunque un miglioramento. Tenga presente che non sto assumendo ne cortisonici ne antistaminici e i pomfi escono in maniera lieve e della durata massima di mezz'ora, al contrario di quanto succedeva prima dell'intervento quando i pomfi assumevano dimensioni maggiori, erano più pruriginosi e il mal di testa, con stanchezza fisica annessa, erano insopportabili.

Ora per un mese devo seguire una cura fatta di lavaggi nasali con acqua salina e Rinostil, dopo di che, quando i tessuti saranno cicatrizzati, inizierò la cura per la rinite.

Secondo lei, la rinite cronica è la causa della mia orticaria?

La ringrazio per la sua disponibilità fin d'ora.

Saluti
[#5] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Come si diceva...Può essere!
Speriamo che sia la strada giusta (ma lo impareremo presto!).
cordialità