Utente 132XXX
Buonasera,
da un po' di tempo a questa parte ho sempre delle afte, più o meno grandi, in bocca.
Sono andata in farmacia per avere qualcosa che almeno alleviasse il dolore, e mi sono state consigliate pastigliette di vitamina A. Durante questo ciclo (di 30 gg), ne avevo una o due al massimo, e comunque sempre di piccole dimensioni. Ormai l'ho terminato da una settimana e mi sono già ricomparse.
Oltre al fatto che sono numerose (in genere almeno quattro), sono anche spesso piuttosto grandi e guariscono con estrema lentezza.
Ora, mi chiedo, a cosa potrebbe essere dovuto? Si può rimediare in qualche modo?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
12% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

la stomatite aftosica ricorrente può essere uan patologia a se stante o la manifestazione secondaria di altre patologie sistemiche, pertanto è necessaria una attenta visita e un'attenta anamnesi.
Molte patologie soprattutto sistemiche spesso nel loro corredo sintomatologico presentano la comparsa di lesioni clinicamente simili alle afte orali:
malattie intestinali (colite ulcersa, Morbo di Chron, morbo celiaco),
neutropenia ciclica,deficienza di vitamina B12, di folati o di ferro,
pemfigo volgare, pemfigoide cicatriziale,
lupus eritematoso sistemico.

E' pertanto necessario stabilire se ci sono patologie sistemiche spesso ignorate,poichè la cura di queste porterebbe anche alla remissione delle manifestazioni aftosiche.

Le lesioni aftosiche orali idiopatiche, cioè non collegate ad altre malattie, sono causate da alterazioni immunologiche locali scatenate da diversi fattori, che possono essere nutrizionali, ormonali, stress, piccoli traumi, cattive abitudini come mordicchiamento, intolleranza a determinati alimenti o sostanze, come dentifrici, rossetti, ecc.

Cordiali Saluti
[#2] dopo  
172424

Cancellato nel 2010
A quanto sapientemente detto dal collega Dr.Palomba,
aggiungo solo che un'afta singola ed isolata è una cosa, ma se si presentassero altre afte o se durasse molto, si potrebbe parlare di Stomatite Aftosa...

La stomatite aftosa è una patologia caratterizzata da presenza di vescicole sul palato, sulla lingua, sulle mucose della bocca e sulla faccia interna delle guance .
La causa delle afte rimane a tutt'oggi sconosciuta, è conosciuta, invece, l'esistenza di fattori che predispongono la loro comparsa.
Tra questi ricordiamo: Virus deficit alimentari, carenza di vitamina B12, B6 e B1 carenza di acido folico, carenza di ferro, presenza di stress, ansia, nevrosi , patologie psichiatriche Morbo Celiaco, malattie debilitanti sistemiche, Esistono dei preparati sotto forma di gel che applicati alle lesioni donano una sensazione di sollievo immediato.
La maggior parte di questi è composta da acido ialuronico vitamina B12/B6/B1 ferro o acido folico Diagnosi differenziale è doverosa e non semplice a volte con lesioni traumatiche delle mucose orali, Herpes zoster gengivite necrotica, mucositi tipo penfigo...o penfigoidi .. Lichen nella varietà bollosa esfoliativa e potrei continuare così ….
per cui è consigliabile farsi visitare da un Patologo Orale o da uno Stomatologo e se non si arrivasse ad una diagnosi certa e/o ad una terapia risolutiva...anche da un Clinico Medico (Internista).
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
8% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Essendo medicinale da banco lo posso indicare:
Buccagel collutorio.
Da usare 2 volte al giorno per almeno due settimane e poi utilizzarlo a periodi alterni (1 settimana ogni due).
Per l'eziologia vale quanto detto dai due colleghi che mi hanno preceduto.
Cordialmente
[#4] dopo  
Utente 132XXX

Iscritto dal 2009
Vi ringrazio, anche per il consiglio riguardante il medicinale.
Posso farvi un'ulteriore domanda?
Mi sono accorta proprio questo pomeriggio di avere due piccole "palline", dure e immobili, una nella parte anteriore destra e una a metà del palato, più verso sinistra. Non mi fanno male se non quando faccio una leggera pressione con la lingua.
Cosa potrebbero essere?
[#5] dopo  
172424

Cancellato nel 2010
Cara Paziente ... stia tranquilla, non penso sia niente di particolare.
Magari le aveva chissà da quanto tempo.
In ogni caso possono essere "tutto" quindi quando andrà dal Dentista per le afte, gli faccia vedere anche queste due piccole formazioni che potrebbero essere due piccole esostosi, ossia esuberanza dell'osso che non ha nessun sugnificato patologico.
Trascorra, ora, ona serena serata e non ci pensi, ma senta il Dentista, non tralasci!

Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 132XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille, anche per la rapidità!
Auguro una buona serata anche a lei.
[#7] dopo  
172424

Cancellato nel 2010
Un grazie fa sempre piacere ma non è il caso, ho fatto solo il mio dovere