Utente 154XXX
Salve, ho 17 anni e sono stato operato 25 giorni fa per frenulo corto..... il medico mi ha detto, visitando il pene in stato di non erezione, che secondo lui si trattava solo di frenulo corto, ma che non escludeva la possibilità che, anche togliendo il frenulo, ci potesse essere comunque fimosi..........ieri ho provato, nonostante non mi siano ancora andati via i punti per la frenuloctomia, a scoprire il glande in erezione e trovo ancora la difficoltà che trovavo prima, solo senza il fastidio del frenulo sforzato....... ora vi chiedo... è possibile che si tratti solo di mancanza di elasticità, visto che avendo il frenulo corto non l'ho mai esercitato scoprendolo molto, o sicuramente si tratta di fimosi....... è possibile che sia solo un problema legato ai punti che non se ne sono ancora andati???? poi vorrei sapere........ se si trattasse di fimosi non potrei avere un rapporto sessuale (visto che in teoria dovrei averlo a breve e già è stato imbarazzante avvisare la mia ragazza di aspettare un mese perchè dovevo essere operato x il frenulo) comunque??' magari con un preservativo molto lubrificante??? è impossibile se la ragazza è vergine? è possibile mettere il preservativo a glande parzialmente coperto?? a che rischi vado incontro??? mi scuso per le numerose domande,,, mi farebbe piacere se poteste rispondere a tutte.... grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Gentile signore, senza una valutazione diretta è difficile dare un giudizio, quando eseguirà la visita di controllo per l'intervento, esprima i suoi quesiti al chirurgo che, avendo il polso della situazione, le darà le risposte che desidera.

Distinti saluti