Utente 441XXX
Salve, avrei da porvi un chiarimento su un problema da me riscontrato.
Stamattina dopo essermi fatto la doccia ho notato la presenza di bollicine (apparentemente piene d'acqua) sulla pelle esterna del pene. Esse sono focalizzate in un unico punto. Potrebbero somigliare alle bolle che vengono sulle labbra della bocca (tipo herpes). Il tutto non mi crea dolori a parte un lievissimo prurito. Per il momento ho applicato un pò di gentalyn. Avete qualche altra soluzione per risolvere velocemente questo problema? Quale creme posso usare? Gentalyn? Gentalyn Beta? Cycoloviran (usato pure x herpes?)? O meglio qualche pomata antiseptica? O cos'altro ancora? In attesa di una Vs. risposta in merito, colgo l'occasione per ringraziarVi e porVi i miei più Cordiali Saluti. Max

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Augusto Vercesi
24% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Potrebbe trattarsi di herpes genitale. Indispensabile una visita urologica o dermatologica.

Augusto Vercesi
[#2] dopo  
Utente 441XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio per la pronta risposta. Quali possono essere le conseguenze?
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Genitle utente,

Perdoni la franchezza, ma è necessario capire quanto segue:

il nostro servizio funge da orientamento al paziente e non da prescrittore fai-da-te di terapie da banco.

la sua descrizione clinica è compatibile in via non vincolante con un episodio di HERPES GENITALIS I-II : per la diagnosi di certezza e la terapia del caso è necessaria la visita VENEREOLOGICA.

Cerchi di effettuarla con premura, senza applicare nulla che possa sovvertire il quadro a chi dovrà poi leggerlo; nel frattempo ulteriore consiglio: astensione dai rapporti o esclusivo utilizzo del dispositivo profilattico.

cari saluti.
DOTT. LUIGI LAINO
DERMATOLOGO E VENEREOLOGO, ROMA
[#4] dopo  
Utente 441XXX

Iscritto dal 2007
Caro Dott. Luigi Laino,
la ringrazio per la sua risposta.

Capisco che senza poter vedere il problema Vi è difficile fare una prognosi.
Però sono in una situazione un pò complicata visto che mi trovo all'estero e sono impossibilitato nel vedere un medico.
Siccome in mio possesso ho un tubetto di gentalyn, una crema antiseptica, un tubetto di cycloviral e delle pasticche di aciclovir-ratiopharm chiedevo quale di questi prodotti poteva darmi più benefici considerando i sintomi da me descritti.

Grazie, cordiali saluti
Max
[#5] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
TORTONA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
car paziente,
il Dr. Laino ha sacrosanta ragione: oltretutto un consiglio terapeutico preciso e circostanziato sarebbe scorretto sia da un punto di vista deontologico che medico -legale: lei necessita assolutamente di una diagnosi perchè le si possa consigliare una terapia. Anche all'estero ci sono ottimi dermatologi, stia tranquillo. poi, se necessiterà di lumi, saremo tutti qua a darle tutto il supporto per noi possibile.
tante care cose

Dr. Mocci
[#6] dopo  
Utente 441XXX

Iscritto dal 2007
Caro Dr. Luigi Mocci,
dubito che in Micronesia ci siano buoni dermatologi...
la ringrazio comunque...
[#7] dopo  
Utente 441XXX

Iscritto dal 2007
Gentili Dottori,
applicando la crema cycloviran e assumendo compresse di aciclovir le vescichette d'acqua sono scoppiate e il tutto sta seccando.

Avendo in precedenza avuto herpes labiali dove ho avuto consigli diversi vorrei sapere quale è la giusta strada da intraprendere.
Qualche dottore mi consigliava di applicare la crema fino alla completa scomparsa dell'herpes invece altri dottori consigliavano di applicare la crema fino a quando l'herpes non avrebbe fatto le crosticine (c/a 3 gg) per poi lasciarlo seccare senza applicare nessuna crema.

Vi ringrazio per la Vs attenzione e colgo l'occasione per porVi i miei più cordiali Saluti,
Max