Utente 187XXX
Buongiorno, grazie in anticipo per permettere a me e a molti altri di porre delle domande di questo genere, è un conforto sapere di poter avere un consulto da specialisti.
Detto ciò, espongo il mio problema. Da molti mesi ad adesso, accuso agli occhi dei fastidi molto visibili, soprattutto appena sveglia, anche dopo la dormitina pomeridiana. I sintomi sono i seguenti:
-occhi stanchi, pesanti e con tendenza a socchiudersi
-caldi e molto lucidi
-occhiaie pesanti e scavate (credo a seguito di questi disturbi)
-occhi molto gonfi e calanti
I sintomi rispecchiano molto gli stessi avuti nei giorni che ognuno di noi ha vissuto, ovvero quelli della febbre. Esteticamente, inoltre, appaio come particolarmente assonnata, come se avessi passato la notte sveglia davanti al pc, anche se in verità dormo tranquilla per circa 7/8 ore a notte.
Al mattino, oltre tutto questo, accade anche che il mio naso sia otturato, prendendo un fazzoletto per soffiarci dentro, vi esce del liquido particolarmente fluido, incolore ovviamente ma nulla di denso o simile, anzi della stessa consistenza dell'acqua, e tende anche a colare.
Allergia forse? E se si a cosa potrebbe essere? C'è un rimedio come delle goccine da applicare la sera oppure non saprei, quando sento maggiore fastidio, per alleviare un pò il tutto? Grazie mille, spero tanto in delle vostre accurate risposte. Sinceri saluti e Buone Feste.
[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
0% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, da quello che ci racconta sembrerebbe soffrire di congiuntivite allergica, ma la diagnosi va fatta da un oculistica dopo una visita approfondita, esistono varie terapie per il suo problema a seconda del tipo di congiuntivite che sicuramente le daranno sollievo, ma deve essere il medico che la visita a prescriverle.

cordialmente