Utente 119XXX
Gentile dottore,
scrivo per mia madre,50 anni. In data 3/12/2010 ha effettuato colonscopia per presenza di sangue nelle feci. E' stato prelevato un polipo sessile del sigma di cm 1x0,4x0,5 con peduncolo di cm 0,2.
Il risultato dell'esame istologico è il seguente: in adenoma tubulo-villoso ampia area di trasformazione in adenocarcinoma discretamente differenziato infiltrante la sottomucosa fino a livello del collo del polipo (grado 2 di Haggit) ed esteso sino a 2,6 mm dal margine di resezione del peduncolo. Non immagini di linfoangioinvasione.
Attualmente mia madre gode di ottima salute, prende 1 compressa di Plaunac da 20mg da 5 anni per ipertensione arteriosa.
Chiedo consiglio su terapia da effettuare.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Gentile utente,se sua madre è in buone condizioni generali,cosiglierei il trattamento chirurgico senza alcun dubbio.In questo caso se le indagini preoperatorie(TC total-body-ecografia epatica etc)confermano la sola localizzaione al sigma,l'intervento chirurgico se ben condotto è certamente radicale e con prognosi buona.
Senza dilungarmi su aspetti tecnici,si rivolga ad una struttura con operatori in grado di eseguire l' intervento chirurgico tradizionale o in laparoscopia.
Tranquilla e in bocca al lupo !
[#2] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
Grazie infinite per il consulto.