Utente 449XXX
Salve,
vi prego gentilmente di darmi alcune risposte.
La mattina del 26/8 ho avuto un rapporto sessuale non protetto con una ragazza che ho conosciuto al mare (per due giorni ho passato molte ore a fare il bagno e sotto il sole ho preso una bella scottatura).
Non essendo il tipo che si lascia a questi comportamenti (e' stat a la prima che non ho usato il profilattico) nei giorni seguenti ero in paranoia e nello stato di stress totale. Non riuscivo a concentrarmi al lavoro e non mi andava di fare nulla, pensavo soltanto a quel rapporto. La settimana di lavoro e' stata per di piu' molto impegnativa.
Dopo circa 9-10 giorni dal rapporto ho avvertito un dolore strano sopra il fianco destro(all'altezza delle maniglie dell'amore diciamo).Non riuscivo a capire da cosa era dovuto il dolore dato che non c'era alcun segno sulla pelle.Dopo 4 giorni(a 14 dal rapporto)mi sono spuntate delle bolliccine (in una zona di circa 7 cm di diametro), che nei giorni seguenti mi hanno provocato molto brucciore, e poco prurito.Dopo una settima il tutto si e' cicatrizzato e il dolore e' quasi sparito.Si trattava di herpes zoster.
Vorrei sapere se lo zoster puo' essere collegato ad una infezione da hiv gia' in questa fase?Altri sintomi non ne ho avuti, febbre,diarrea in questo periodo.
Scusate per la lunghezza di questo post, sono un po' preoccupato.
Grazie comunque
Saluti
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

più che di herpes zooster, il quale non è notoriamente infettivo tout court, ma deriva dal Virus Varicella Zooster (ovvero si contrae con la varicella e permane nel nostro organismo in latenza, salvo ripresentarsi in forma di Herpes zooster) mi sembra che la descrizione sia piuttosto compatibile con un episodio di Herpes Simplex di tipo I cutaneo, il quale come il precedente non è obbligatoriamente trasmissibile.

Pertanto, non entri in ansie immotivate per una situazione del genere.

si consulti con un dermatologo - venreologo per ulteriori ragguagli.
cari saluti
DOTT. LUIGI LAINO
SPECIALISTA DERMATOLOGO E VENEREOLOGO, ROMA


[#2] dopo  
Utente 449XXX

Iscritto dal 2007
Dottore,
la ringrazio tantissimo per la risposta.
Ho passato un periodo di forte ansia, e non avevo la possibilita' di consultare un dermatologo-venerologo.
La presenza di questo herpes mi ha spaventato ancora di piu'.

Ho letto su internet che comunque questo tipo di infezioni causate da hiv si presentano dopo un periodo piu' lungo di malattia, quando le difese immunitarie son ocompromesse.

La ringrazio ancora
Cordiali saluti