Utente 433XXX
salve... avrei 2 domande... la prima è:

è normale che soffrendo io di fimosi non serrata quando scappello quando non sono in erezione mi da molto fastidio lo strofinio sulla cappella? con la circoncisione si toglierà?

la seconda:
i primi di settembre mi sono recato al policlinico di napoli per fissare l'intervento di circoncisione + frenulo breve + condilomi e il mio urologo.. il prof Imbimbo mi ha detto che mi avrebbero chiamato a casa per dirmi quando operarmi.. e che per ottobre ce l'avremmo dovuta fare... siamo ad ottombre ma nulla... quanto pensate che debba aspettare ancora?

e soprattutto dopo avermi chiamato non vedrò piu il chirurgo fino alla sala operatoria o ci sarà di nuovo possibilità di parlargli prima dell'operazione??

grazie mille.. mirko!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Mirko,solo un pò di pazienza...rispettiamo le urgenze (che sono tante) e vedrai che le ottime professionalità che Ti seguono risolveranno i Tuoi problemi e chiariranno i Tuoi dubbi di oggi e,soprattutto,di domani.Se vuoi aggiornaci (ma non fare nomi...)
Cordiaità
[#2] dopo  
Utente 433XXX

Iscritto dal 2007
grazie mille per la gentile risposta dottor Izzo.. e per questa domanda:

è normale che soffrendo io di fimosi non serrata quando scappello quando non sono in erezione mi da molto fastidio lo strofinio sulla cappella? con la circoncisione si toglierà?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
dopo un intervento di circoncisione ci si deve abituare ad avere il glande scoperto , più sensibile e questo può dare, in alcuni casi, disagi e "fastidi". Ridiscuta di questo problema anche con l'urologo che dovrà operarla.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
[#4] dopo  
Utente 433XXX

Iscritto dal 2007
grazie mille dottor beretta per la risposta ma la domanda era un altra ;)

la mia attuale sensibilità eccessiva allo sfregamento è normale ed è legata prprio al fatto che soffro da sempre di fimosi non serrata??
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Mirko,la risposta del Collega Beretta é corretta ed omnicomprensiva per i problemi di ieri,di oggi e...di domani:devi con fiducia attendere gli esiti dell'intervento chirurgico e vedrai che il disagio locale sarà superato.
Mantienici informati nel merito
Cordialità
[#6] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
sono daccordo anch'io
[#7] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
ma i tuoi genitori sono al corrente che oltre problemi di fimosi e frenulo breve ci sono anche dei condilomi? Se così fosse, possiamo attendere qaunto volete o quanto crede il Tuo Chirurgo di fiducia per la circoncisione, ma per i condilomi no, proprio non è il caso. A mio parere aversti già dovuto risolvere alemno questo problema.
Perchè non ci fai scrivere da papà?
Un affettuoso saluto
Prof. Giovanni MARTINO
[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
come già egregiamente consigliato dal collega Izzo, senza inutili drammi, riconsulti il collega uro-andrologo che già aveva valutato il suo problema e con lui chiarisca i tempi e le misure terapeutiche da seguire. E' scontato che, in questo frangente, anche i suoi genitori siano stati informati dei suoi problemi uro-andrologici.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org

[#9] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
ti confermo il mio parere sui tempi del trattamento chirurgico del tuo problema. Puoi attendere, relativamente per la circoncisione, ma non per il trattamento della condilomatosi. Più attendi e più si complica il relativo trattamento ideale.
Ancora una raccomandazione: perchè non ci fai scrivere da papà?
Ancora un caro saluto
Prof. Giovanni MARTINO
[#10] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro giovane lettore,
sul problema condilomi si riveda anche le risposte già datele nei precedenti suoi quesiti al sito. Ci faccia sapere.
Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
[#11] dopo  
Utente 433XXX

Iscritto dal 2007
cari dottori grazie per l'attenzione... dato che sono alquanto perplesso ank io, allora vi chiarisco alcuni dubbi sperando che voi possiate chiarirne qualcuno a me..

mio padre gia è al corrente dei condilomi in quanto alla visita per stabilire la data di ciconcisione a causa di fimnosi e frenulo breve cera anche lui e quando il mio urologo ha diagnosticato i condilomi lui era presente... il mio urologo mi ha semplicemnte detto che sono trasmessi per rappporti sessuali per contatto diretto.. ma qui scusate se ve lo dico quasi mi veniva da ridere... sapete perchè?

il mio primo rapporto sessuale l'ho avuto quest estate (+ di uno) e prima mai e poi mai ho avuto rapporti ne di penetrazione ne di petting.. nulla... io da quanto ricordo quella escrescenza carnosa diagnosticatami poi dopo dall'urologo come condiloma ce l'ho da anni! e sapete qul'è l'unica differenza? prima ne avevo uno solo ora 3 uno sotto l'atro e tutti sulla parte alta del prepuzio...

morale della favola... aspetto la chiamata a casa x l'intervento da un mesetto (mi è stato detto che per fine ottobre avremmo dovuto farcela) e il mio urologo ha semplicemente detto che durante l'intervento di circoncisione brucerà i condilomi sul prepuzio....

cosa ne pensate voi dottori?? perchè tanta preoccupaione per i condilomi? gia ce li ho da anni cosa comporta??

grazie per la gentile attenzione, mirko
[#12] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
bah che devo dirti. Non sono d'accordo. Magari fra un mese ce ne saranno 4 oppure 5 oppure 6...chi può dirlo? Possono aumentare in dimensioni. Un conto è trattare 1 condiloma ed un conto è trattarne 3. Potresti contagiare eventuali tue partner...insomma mi sembra banale dire queste cose. Sono risapute.
Affettuosi auguri per tutto ed un cordialissimo saluto
Prof. Giovanni MARTINO
[#13] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
se sono condilomi , ha ragione il collega Martino! Potrebbe essere utile comunque, a questo punto, avere anche una certezza di diagnosi , visto quello che ci racconta , e consultare un altro specialista od un dermatologo.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
[#14] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
il mio consiglio è quello principalmente di escludere condilomi anche con una visita dermatologica
[#15] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
..senza tergiversare oltre.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org