Utente 114XXX
Salve.
Inizio subito con lo spiegare il dubbio che mi sta facendo stare malissimo.

Sono un ragazzo bisessuale e ho avuto un rapporto con un ragazzo che mi ha detto dopo di essere sieropositivo. il mio dubbio sta nel fatto di aver praticato sesso orale. Il rapporto orale, reciproco, è durato molto poco e senza eiaculazione, inoltre le mucose della bocca dovrebbero essere del tutto integre... Inoltre il ragazzo per "tranquillizzarmi, data la mia reazione di panico, mi ha detto di avere una carica virale quasi a 0. So di dover fare il test a tre mesi... però pe adesso ho bisogno di sapere quante probabilità ci sono di aver contratto l'infezione?

Grazie in anticipo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
E' un poco come stabilire se, andando a 300 all'ora su una statale buia, si abbiano tante o poche probabilità di fare un grave incidente.

Non si può dire nulla di più che si tratti di un rapporto ad alto rischio, purtroppo.

[#2] dopo  
Utente 114XXX

Iscritto dal 2009
ma il fatto di non essere venuto a contanto con liquido seminale e cmq la durata brevissima, non lo rende un rapporto a basso rischio? e poi per stare più tranquillo cosa mi è consigliato fare con il test... devo per forza attendere i 3 mesi?