Utente 116XXX
Salve,
il mio partener attuale accusa i sintomi di una gonorrea. Vorrei chiedervi alcune delucidazione riguardanti questa malattia.

1)Quando si è già stati contagiati, però ancora non compaiono i sintomi si è "infetti"?Ossia, è probabile contagiare un'altra persona in questa fase?

2)Ho letto vari articoli, quasi tutti affermano che il periodo di incubazione è da 1 a 6 giorni, però in altri si parla anche di 3 settimane. Qual è il periodo di incubazione di questa malattia?

3)Nella donna mi pare di aver capito che la gonorrea alle volte può essere asintomatica. Per quanto riguarda il sesso maschile può avvenire il caso in cui l'uomo non presenta nessun sintomo eppure abbia la gonorrea?

Vi ringrazio molto.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente:

1. Si, si Viana shadding asintomatico ed e' un periodo infettivo subclinico.

2. Due settimane in genere

3. se di uretrite gonococcica si tratti i segni si vedono, salvo casini terapie antibiotiche aspecifiche che trattano i segni ma non la malattia in se; ricordo che la gonorrea può essere tonsillare ed anale!
[#2] dopo  
Utente 116XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille per le risposte.
Il mio partener ed io ci siamo fatti le analisi qualche giorno fa. I risultati saranno pronti a breve.
Adesso con gli antibiotici gli sta passando, presentava della fuori uscita di liquido bianco-giallastro dal glande.
Purtroppo non ho pensato di fare questa domanda al medico della visita.

1)E' possibile che la gonorrea possa essere confusa con qualche altra malattia?(Almeno per quanto riguarda i sintomi)

2)Se è possibile aver confuso la gonorrea con un'altra malattia, questa malattia è anch'essa sessualmente trasmissibile?

Di nuovo grazie.