Utente 192XXX
Salve a tutti e complimenti per il sito. Vi racconto brevemente la mia storia. Ho 29 anni e a novembre 2010 durante un rapporto sessuale ho notato un fastidio al frenulo del pene notando che da li fuoriusciva del sangue.provo a nn avere più rapporti x 15 gg ma niente ancora fastidio e sangue..a meta' gennaio decido di andare da un urologo che sentitomi mi consiglia una frenuloctomia laser. Subito mi decido a farla e il dottore mi assicura ke al100x100 avrei risolto il mio problema, a patto che dovevo fare rimarginare la ferita..x una settimana..quindi niente rapporti x una settimana.per sicurezza aspetto 18 gg e i primi di febbraio c riprovo..purtroppo sento un leggero fastidio durante la penetrazione subito interrompo e noto ancora la fuoriuscita di sangue, stavolta in maniera abbondante..sciaquandomi mi accorgo ke avevo vicino l'ex frenulo un piccolo tubicino sembrava un pelo lo stavo x tirare ma avvertivo dolore..L'indomani vado dall'urologo il quale stupito mi fa notare che avevo un capillare scoperto dice un caso su mille!!!!mah?cmq mi sottopone ad un' altra frenuloctomia laser e adesso cm prima mi rassicura dicendomi che nn avrò più problemi e mi vuole vedere la sett. Prossima.. Chiedo un consulto perché non ci sto capendo più niente e mi sto preoccupando sul serio se invece di frenulo breve, ho qualche altra patologia .. In particolare chiedo se e' normale che un capillare fuoriesce dopo una frenuloctomia laser! Premetto che il pene fino a novembre 2010 non ha avuto problemi durante i rapporti!!ma da quel maledetto mese quando sto per effettuare la penetrazione avverto un dolore nel frenulo con conseguente fuoriuscita di sangue! Vi prego aiutatemi perché mi sto preoccupando sul serio. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Personalmente consiglio a chi opero di frenulectomia (non laser ma chirurgica) di riprendere l'attività sessuale a circa un mese dall'intervento (anche a 20 gg circa, ma usando il preservativo).
[#2] dopo  
Utente 192XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la risp. Tuttavia nn ho capito alcune cose:
1) e' normale che con la frenulectomia laser dopo una settimana mi ha detto che posso avere già rapporti ?
2) e' normale che dopo 18 gg la prima operazione e dopo una visita di controllo positiva, al primo rapporto mi fuoriesce un capillare dal frenulo( mi sembrava un pelo che stavo tirando), con copiosa fuoriuscita di sangue?
Grazie dottore ma mi creda ho paura che il mio urologo abbia sbagliato la sua diagnosi o abbia sbagliato la prima operazione..
[#3] dopo  
Utente 192XXX

Iscritto dal 2011
Salve nessuno potrebbe rispondermi? Non capisco come dopo una visita di controllo (a seguito della prima frenulectomia) dove non era stato riscontrato nulla di anomalo, a distanza di una ventina di giorni mi è fuoriuscito un capillare...dico è normale?