Utente 863XXX
Salve, grazie in anticipo per il tempo che mi dedicherete.
Ho 37 anni, pubblico impiegato, faccio sport quando possibile (almeno una volta a settimana, in media). Di recente ho avuto l'influenza dovuta a virus intestinale e, una volta guarito, ho notato che per un paio di giorni le feci avevano un colore giallognolo e a volte avevo nausea. Il medico di famiglia mi ha prescritto una serie di analisi(esame emocromocitometrico, sideremia, glicemia, azotemia,creatinina, bilirubina, transaminasi G.O.T. e G.P.T., colesterolo totale, colesterolo HDL, trigliceridi ed esame delle urine. Tutto nella norma tranne i trigliceridi il cui valore massimo dovrebbe essere 180 mentre il mio valore è 198. Aggiungo che sono abbastanza attento nell'alimentazione (frutta tutti i giorni, e verdura due tre volte a settimana), bevo un bicchiere di vino a cena, ma sono particolarmente goloso di formaggi che consumo in generosa quantità. Per quanto attiene alla familiarità, segnalo che mia nonna materna soffriva di diabete e cirrosi. Devo ancora far vedere le analisi al medico di famiglia, ma intanto vorrei avere anche un vostro parere, visto che in passato siete stati molto professionali e utili.
Grazie ancora.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Alfonso Bellia
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2010
Gentile paziente,

il valore di trigliceridi che riporta (198 mg/dl) non è particolarmente elevato (quanto meno non deve preoccuparla). Si potrebbe affrontare il problema modificando un pò la dieta, a discrezione del medico che l'ha in cura.


Distinti saluti
[#2] dopo  
Utente 863XXX

Iscritto dal 2008
Gentile Dr. Bellia, La ringrazio per la risposta.