Utente 168XXX
salve, sono una ragazza di 25 anni con problmi di acne legata alla sindrome dell'ovaio policistico. da 3 mesi sto assumendo la pillola diane consigliata dal mio ginecologo, che in stretta collaborazione con il dermatologo, mi ha prescritto solo same seb per pulire il viso, e la crema mask plus da mettere la sera....l'acne e' sempre presente, il ginecologo dice che ci vogliono mesi...ma la mia fobia e' il fatto che rimango con chiazze rosse in tutto il viso...queste macchie non passano, e io mi vergogno da morire....mi devo truccare per forza....ad agosto mi sposo, e ho paura che la terapia nonn faccia effetto....ho chiesto al dermatologo di prendere l'antibiotico, ma lui non vuole, vuole aspettare l'effetto della pillola, che dicono che sia sicuro...sono molto triste e confusa...cosa devo fare.....aiutatemi per favore..grazie e buon lavoro...
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima

Comprenderà che superare le impostazioni terapeutiche di altri colleghi dalla sede telematica e' impossibile:

Sicuramente l'acne si può e deve curare e sebbene le terapie ormonali influiscano in casi selezionati in modo selettivo, esistono terapie specifiche per l'acne di tipo topico, sistemico, strumentale che possono essere impiegate contestualmente.

Saluti