Login | Registrati | Recupera password
0/0

Subentrata fragilità capillare?

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2011

    Subentrata fragilità capillare?

    Buongiorno. Ho 37 anni, ho appena partorito un bel pupone (un mese e mezzo), gravidanza ottima, parto cesareo d'urgenza per cattiva posizione del bimbo. Due notti fa ho avuto un forte mal di testa e la mattina mi sono svegliata con l'occhio pieno di sangue nella parte superiore che stava scendendo dall'esterno verso l'interno dell'occhio. Oggi già metà occhio è completamente rosso scuro. Ho avuto un episodio simile durante la gravidanza, all'ottavo mese, e mi hanno parlato di picchi ipertensivi o elevate escursioni termiche, sforzi etc. Analisi del sangue coagulazione in gravidanza quasi perfette, ora non le ho ripetute. Pressione un poco altina in gravidanza (90-140) ora di nuovo circa 80-130. Non ho dolori, fastidi, appannamenti. Solo il forte mal di testa notturno localizzato sul lato sinistro passato banalmente e con poco tempo applicando una pezza bagnata sulla fronte (allattando preferisco non assumere alcun tipo di farmaco). Unico fattore comune ai due casi, in gravidanza e quello attuale, la camera da letto molto ma molto calda. Da premettere che non ho mai avuto problemi di questo tipo agli occhi anche se sono miope ed ho già eseguito un laser per fragilità della retina (retinopatia miopica). Attualmente non assumo farmaci, poco tempo fa ho assunto l'antibiotico Augmentin e Fortilase per problemi di seria infiltrazione della ferita del cesareo. La volta precedente il sangue è stato riassorbito nell'arco di un mese, eseguita visita oculistica che mi ha diagnosticato rottura di capillare. Nonostante già la volta precedente sia stata una perdita cospicua di sangue (anche a detta dell'oculista che mi ha visitata) ora è ancora più imponente. Cosa mi consigliate di fare? Accettare il fatto che ho cominciato ad avere una fragilità capillare oculare a quasi 40 anni o devo fare ulteriori accertamenti ma non di tipo oculistico? Potrebbe il fenomeno essere collegato al mal di testa?
    Grazie per la cortese attenzione.



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 817 Medico specialista in: Oculistica

    Risponde dal
    2004
    no mia cara signora
    e neo mamma
    io penserei ad un controllo della pressione arteriosa
    in questa situazione l'occhio e' vittima di una condizione generale,
    auguri a Lei ed al piccolo
    suo DOC


    LUIGI MARINO Primario Oculista riceve presso
    Casa di Cura “La Madonnina” Milano 02/58395555
    LIFE CLINIC Centro Europeo Milano 02/49534400


Discussioni Simili

  1. Pressione oculare
    in Oculistica
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 07/05/2011, 14:25
  2. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 12/04/2011, 20:40
  3. Pressione oculare
    in Oculistica
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 10/05/2011, 14:05
  4. Ptk infiltrati corneali
    in Oculistica
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 09/04/2011, 14:03
  5. Rottura capillare
    in Oculistica
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 24/05/2011, 14:09
ultima modifica:  13/08/2014 - 0,11        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896