Utente 144XXX
Buongiorno. Dopo un esame Tc effettuato a mio papà (73 anni) abbiamo scoperto la presenza di 3 diverticoli a livello del duodeno(1 di circa 5 cm. nel terzo tratto). Il papà accusava talvolta forti dolore a livello dello stomaco con nausea, vomito, che passavano con il digiuno prolungato. Ha perso già 7 Kg. Il chirurgo ha consigliato l'asportazione di tutto il tratto duodenale, poichè togliere solo il diverticolo più grosso non sarebbe stato un trattamento corretto, anche perchè la sutura del colletto si sarebbe potuta fistolizzare ed avrebbe così lasciato in sede anche gli altri 2. Farebbe una sorta di by pass con l'intestino per abboccare i 2 monconi che non possono essere ricuciti insieme. Non mi ha però detto se in seguito la vita sarà sempre la stessa ed anche l'alimentazione potrà proseguire regolarmente. Chiedo cortesemente un parere. Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Si tratta di una situazione realativamente infrequente, Una volta stabilito un rapporto tra sintomi e presenza dei diverticoli l' indicazione appare in linea di massima condivisibile, pur ricordando che si tratta di un intervento di chirurgia maggiore in un uomo anziano, in modo da valutare attentamente rischi e benefici per una patologia benigna. Auguri!
[#2] dopo  
Utente 144XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la tempestività nella risposta. Ancora 1 sola domanda, per cortesia: nel caso si optasse per l'intervento descritto, l'alimentazione, successivamente sarà limitata o resterà la solita? Putroppo e per fortuna, a papà, l'appetito non manca!
Grazie ancora per l'attenzione che vorrà rivolgermi.
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
In linea di massima non credo siano previste limitazioni superato l' immediato postoperatorio ma per i dettagli credo corretto si rivolga al chirurgo che eseguira' l' intervento.Prego