Utente 202XXX
Salve. Due settimane fa ho effettuato la pulizia dei denti dal dentista ed ovviamentem è stato rimosso il tartaro accumulato. Dopo la pulizia ho notato però che tra l'incisivo centrale e quello laterale all'altezza della gengiva che unisce i due denti si è creato un puntino nero. Sono andato da tre dentisti. Due di questi mi dissero che era tartaro e dopo alcune manovre sostenevano di averlo levato( io lo vedo ancora )Un altro dentista invece mi ha visionato con strumenti più accurati (una sorta di videocamera che proietteva immagini ingrandite su uno scermo ) ed ha escluso che si tratti di carie ma che potrebbe essere demeineralizzazione dello smalto . Può essere? Premetto che guardando dall'interno non si notano buchi, ma solo un visibile punto nero tra i due denti in questione. L'altra questione è un dubbio più che un problema. Sempre dopo la pulizia sentivo i denti belli puliti e senza il tartaro. Negli incivi inferiori ho notato dei buchi. Personalmente non ricordo se questi ci fossero sempre stati ma fossero coperti dal tartaro oppure si siano formati successivamente. Avendo già subito una recessione gengivale nel canino superiore, è possibile che la gengiva che collega gli incisivi sia scesa lasciando parte di dente scoperta oppure si tratta di un semplice diastema da sempre presente che prima era coperto dal tartaro? Ovviamente capisco che non conoscendo la mia situazione precedente è impossibile fornire un parere, ma vorrei sapere se lo scenario da me ipotizzato riguardo la recessione è plausibile. Sto curando particolarmente la mia igene orale per evitare che vi siano altre recessioni attraverso uno spazzolamento più leggero con spazzolino dalle setole mordide e con movimenti dal all'alto al basso per i denti superiori e viceversa per quelli inferiori e mi sembra strano che sia verificata proprio ora una recessione dato che presto davvero molta più cura. Grazie in anticipo.
[#1] dopo  
Dr. Marcello Fantini
28% attività
4% attualità
12% socialità
LANCIANO (CH)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
La macchia scura può essere una demineralizzazione dello smalto, i buchi che sente tra i denti sono probabilmente delle recessioni gengivali causate dall'accumulo di tartaro. Ben difficilmente la gengiva risalirà, ma dovrebbe effettuare una ablazione tartaro più spesso per evitare questi danni irreversibili.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 202XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio per la cerelità nella risposta. Per la demineralizzazione cosa potrei fare??? Avevo intenzione di effettuare uno sbiancamento dentale ma lei pensa che la presenza di questa recessione gengivale causata da accumulo di tartaro potrebbe essere un ostacolo? Parliamo comunque di qualcosa di impercettibile.