Utente 208XXX
Salve, volevo raccontare quanto mi è accaduto.Ieri sera ho avuto un forte diverbio automobilistico e dopo 5 min dall'accaduto, non sono più riuscito a mettere a fuoco, avevo una sensazione di disturbo alla luce ed un dolore sopra le palpebre.Inoltre non riuscivo più a vedere i cartelloni pubblicitari.Rientrato a casa,ho misurato la pressione che era nella norma.Ma il problema persisteva,così ho deciso di andare al P.S.,dove mi hanno fatto un ecg,analisi del sangue ed una Tac.Risultato tutto negativo. Dopo circa 4 ore dall'accaduto tutti i disturbi sono cessati. Secondo lei che cosa è potuto accadere e che cosa mi consiglia di fare?
Ringraziandola anticipatamente le auguro un buon lavoro
[#1] dopo  
Dr. Giulio Bamonte
36% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Salve,

essendosi arrabbiato molto avra'avuto un aumento della presione episclerale con possibili conseguenze visive (tipo una valsalva prolungata),
forse ha avuto uno spasmo dell'accomodazione, o piu'probabilmente si e'scatenato un attacco di emicrania con sintomi visivi.
In realta' e'difficile dire quello che e'successo e le mia, ammetto, sono mere ipotesi, di cui non sono troppo convinto.
In ogni caso data la situzione non mi preoccuperei.
Un normale controllo oculistico, con al massimo una campo visivo puo'bastare.
Cordiali Saluti,
[#2] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio per la cellerita della risposta e per la sua cortesia.
Saluti PM