Al pronto soccorso mi hanno detto che poteva essere mononucleosi, ma essendo la seconda volta che

gent.li dottori,
vi chiedo gentilmente un consulto su un problema che mi assilla da mesi e al quale non hanno ancora saputo darmi una soluzione più medici consultati.
Ho avuto un episodio a dicembre ed ora un altro.
i sintomi sono: dolore allo stomaco, difficoltà a digerire, dolori al petto, tipo "botte di sangue" che mi portano dolore alle orecchie e alla testa e all'esofago, dolori alla zona lombare dei reni, dolori sparsi, senso di stanchezza generale, febbre i primi giorni bassa solo decimi e poi più alta, non riesco a fare respiri profondi.
Il mio medico curante mi ha detto che potrebbe essere una gastroesofagite e mi ha dato una cura gastro-protettiva che però non mi ha dato nessun giovamento.
Al pronto soccorso mi hanno detto che poteva essere mononucleosi, ma essendo la seconda volta che mi vengono questi dolori io lo escludo, inoltre al primo ricovero a dicembre feci gli esami per la mononucleosi e risultarono negativi.
Mi hanno fatto radiografia al torace e mi hanno detto che nn c'è nulla, e gli esami del sangue evidenziano solo globuli bianchi alti, elettrocardiogramma buono.
Ora vi chiedo gentilmente di darmi un indicazione su ciò che secondo voi potrei avere o a quale tipo di specialista rivolgermi visto che sta ancora male e nessuno e riuscito ancora a dirmi che cosa ho.
Grazie, aspetto con ansia le vostre risposte.

[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,5k 2,1k 87
Inizierei a fare una gastroscopia, se non l'ha già fatta, in considerazione della localizzazione dei disturbi.

Cordiali saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
grazie Dottore per la sua risposta,
la gastroscopia la devo fare martedì l'ho già prenotata, oltre questo cosa potrei fare?
i dolori sono continui e non riesco a trovare nessun sollievo. Ora mi viene anche mal di testa come se avessi l'emicrania e mi tira un occhio.
Vi prego non riesco proprio a capire cosa ho e non ce la faccio più
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,5k 2,1k 87
E' difficile gestire on line tale situazione. Deve far riferimneto, se i disturbi sono continui, al suo medico o al pronto soccorso.

Mi dispiace, ma anche noi abbiamo dei limiti.

Auguri.
[#4]
dopo
Utente
Utente
grazie dottore,
domani penso farò un ecografia e martedì la gastroscopia qualcosa dovrà pur uscire.
ancora grazie
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,5k 2,1k 87
Ci tenga aggiornati. Auguri
[#6]
dopo
Utente
Utente
Gent.le Dr Cosentino,
ho effettuato oggi un ecoaddome, dal quale risulta solo un ingrossamento del fegato e delle milza, per il resto tutto nella norma.
Io continuo ad avere dolori lancinanti allo stomaco e al petto, ed ho ancora la febbre.
Volevo chiederle vista la situazione acuta del mio dolore posso sostenere domani la gastroscopia??
grazie
[#7]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,5k 2,1k 87
Si. Direi che può farla a meno che l'endoscopista non decida diversamente.


Saluti
[#8]
dopo
Utente
Utente
gent.le dr,
la gastroscopia ha dato come esito:
esofagite peptica da reflusso (I grado), ernia iatale da scivolamento, gastrite antrale.
La cura che mi hanno dato è:
esameprazolo 40mg 1cp/die per 6 settimane;
domperidone 20mg 1cp x3 /die;
magaldrato gel bustine al bisogno;
gaviscon advance bustine a bus x3 /die per 6 ssettimane.
Poi aspetto l'esito per l'elicobacter.
Ho cominciato la cura da un paio di giorni ma i dolori e qualche decimo di febbre sono ancora presenti.
Le chiedo se la cura che mi hanno dato è efficace e se è necessario che faccio qualche altro esame.
Le chiedo poi di spiegarmi bene cosa ho e quali sono le accortezze che devo avere.
Grazie ancora per la sua disponibilità
[#9]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,5k 2,1k 87
La terapia va bene per il reflusso.

Saluti
[#10]
dopo
Utente
Utente
e per l'ernia e la gastrite invece?
mi scusi se sono così insistente ma davvero non ce la faccio più con questi dolori mi sembra di impazzire a volte.
Quindi così curo solo il reflusso? e per il resto??
[#11]
dopo
Utente
Utente
scusate se sono insistente, ho ritirato gli analisi del sangue oggi, e ci sono questi valori fuori dalla norma

analisi risultato valore di rif


GAMMA GT 141 8-61
TRANSAMINASI GOT (AST) 66 0-40
TRANSAMINASI GOT (ALT) 166 0-40


EMOGLOBINA 13,40 13,5-18,0
EMATOCRITO 39,80 40-53
PIASTRINE 524 150-450
GLOBULI BIANCHI 12,69 4,3-10,4
NEUTROFILI 8,84 2,5-7,5

ORA VI CHIEDO SE QUESTI VALORI INDICANO QUALCOSA AL DI FUORI DELLE PATOLOGIE GIA' RISCONTRATE NELLA GASTROSCOPIA, SE MI CONSIGLIATE ALTRI ANALISI PIU' APPROFONDITI O SPECIFICI.
LUNEDì DOVREI RITIRARE ANCHE IL RISULTATO PER LA MONONUCLEOSI.
GRAZIE ANCORA.
[#12]
dopo
Utente
Utente
SCUSATE, VOLEVO SOLO SPECIFICARE OVVIAMENTE CHE IL PRIMO NUMERO INDICA IL RISULTATO E GLI ALTRI IL VALORE DI RIFERIMENTO, SCUSATE SE FORSE NON HO SCRITTO IN MODO CORRETTO SENZA LASCIARE LO SPAZIO ADEGUATO.
GRAZIE
[#13]
dopo
Utente
Utente
quello che vorrei sapere dottore e se con questo quadro clinico che le ho figurato finora se è possibile che sia stato tralasciato qualcosa o se sia necessario qualche esame o qualche visita specialistica perchè io sto ancora molto male, e non ce la faccio davvero più, è possibile che la mononucleosi o anche i problemi che ho allo stomaco possono farmi stare così male?? o forse c'è ancora qualcosa che nn abbiamo controllato che magari potrebbe essere importante?
la prego di darmi una risposta, io sono davvero ormai al limite della sopportazione.
grazie
[#14]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,5k 2,1k 87
Bisogna attendere il risultato della mononucleosi. I valori in effeti sono alterati.
[#15]
dopo
Utente
Utente
gent.le dr,
il risultato della mononucleosi è negativo.
Io continuo ad avere la febbre e a non sentirmi bene, mi sento distrutto senza forze e faccio fatica a fare tutto, mi viene anche l'affanno se mi sforzo.
Ora le chiedo in base a questo quadro clinico cosa mi consiglia di fare ancora? cosa potrebbe essere? che tipo di analisi dovrei fare ancora?
grazie attendo con ansia la sua risposta
[#16]
dopo
Utente
Utente
gent.le dottore alla fine del mio ricovero la diagnosi è stata di morbo di still, e la cura che mi hanno dato è a base di cortisoni.
volevo chiederle cosa comporta questa malattia a lungo andare? a cosa devo stare attento? è una malattia degenerante o una volta curante può non tornare più?
c'è una cosa che però non mi convince, ho letto che sintomi della malattia sono degli sfoghi cutanei che io però non ho mai avuto, è possibile che quindi la diagnosi nn sia corretta oppure gli sfoghi nn sono sempre presenti?
spero che mi risponda presto,
la ringrazio ancora

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio