Utente 210XXX
Buona sera a tutti mi sono appena iscritto,ho molta paura e ansia in seguito ad un rapporto a rischio eseguito il 15/02.Allora per mia ignoranza sono andato in svizzera con amici,è la mia prima volta con una escort,prima del rapporto di penetrazione ho praticato un cunnilingus rivolto solo ed esclusivamente al clitoride,premetto che la ragaza nn mi pare avesse perdite mestruali seno l'avrei notate giusto?Dopo il cunnilingus il rapporto è stato solo vaginale e Protetto.Sono andato nell'ospedale della mia città 28 giorni dopo il rapporto e il dottore che mi ha visitato (mi ha solo chiesto com'è andata e mi ha guardato in bocca) mi ha detto che secondo lui nn c'è niente,e che prima di contrarre hiv ci sono altre mallattie tipo epatite B sifilide herpes.Il fatto sta che ho fatto il test ANTI HIV 1/2 ELISA SCREENING IV GENERAZIONE,risultato Negativo,un'altro dottore dello stesso reparto mi dice che non era necessario fare il test per il tipo di rapporto fatto da me e che era definitivo.Allora io entro nel pallone perchè nello stesso reparto gia due dottori mi dicono due cose diverse.Comunque a 85 o 84 giorni non ricordo bene rifaccio il test Ab ANTI HIV 1/2 e Ag P24 IV Genarazione negativo e intrvallo di riferimento negativo.Solo che da 15 giorni vado in bagno con feci non del tutto formate e un po di nausea,il mio medico curante dice che è gastrite eio ho letto che la gastrite può essere portata da infezione hiv o aids.Inizio la cura ma dopo una settimana continuo ad andare molle (scusate il termine)e crampi alla pancia e male alla bocca dello stomaco.Poi ieri mi sentivo le gambe molli e avevo la pressione 100 e la minima a 50,allora vado al prontosoccorso e gli spiego i miei dolori loro mi visitano e mi fanno le analisi del sangue.Analisi perfette e mi diagnosticano la colite.Ora io mi chiedo puo essere l'infezione da hiv oppure è dato tutto dal mio livello psicologico che ultimamente è a terra,e allora somatizzo tutto nel mio punto debole?In piu vorrei sapere se il vaccino che ho fatto io da piccolo per l'epatite B è valido oppuro no?Scusate il poema che ho fatto,quindi c'è correlazione con l'aver contratto il virus o posso stare tranquillo?Ringrazio tutti anticipatamente per le risposte!Granzie.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
12% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2005
Salve, sono solo somatizzazioni, non HIV, visto che è negativo (senza se e senza ma). MIpermetto di consigliarle la lettura di un articolo sul mio blog nel quale riporto la lettera di un paziente che racconta una storia che potrebbe essere, per certi versi, simile alla sua.
Unica cosa cosa che potrebbe ancora fare, se già non l'ha fatta , è una sierologia per HCV. Valuti poi i sinotmi per quello che sono, non per HIV.

Buona giornata
[#2] dopo  
Utente 210XXX

Iscritto dal 2011
Salve dottore,la rigrazio per la tempestiva risposta,allora per quanto riguarda hiv posso stare tranquillo al 100%? per epatite C mi è stato detto dal dottore dell'ospedale dove ho eseguito i test che praticamente per il rapporto che ho avuto io non ci sono problemi.E sostengono che l'hcv non si contrae per via sessuale.Però al prontosoccorso mi hanno fatto gli eami del sangue e il mio dottore mi ha detto che c'erano compresi tutti quelli del pancreas e fegato e che era tutto a posto.Non mi sembra di aver letto per hcv.Se vuole le posso postare le analisi fatte.. Secondo lei il comportamento che ho avuto e realmente a rischio Hiv hcv hbv?sempre li stesso dottori sostengono che sarebbe stato molto piu probabile contrarre hbv e sifilide che hiv.Grazie ancora per l'aiuto!
[#3] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
12% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2005
Direi che il rapporto che ha avuto è a basso rischio per qualsiasi patologia.

Buona giornata
[#4] dopo  
Utente 210XXX

Iscritto dal 2011
Buon giorno Dottore,ho letto sul suo blog la storia di quel ragazzo...quindi lei cosa vuole dire?sono fuori pericolo per quanto riguarda hiv?E come periodo finestra sono a posto? sono un po in ansia e credo che le lo abbia avvertito...Grazie ancora delle sue risposte.
[#5] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
12% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2005
Vuol dire che la maggior parte dei sintomi che uno accusa e pensa dovuti ad HIV, sono o divuti ad altro o alla sua suggestione ed all'ansia

Saluti
[#6] dopo  
Utente 210XXX

Iscritto dal 2011
Ok per i sintomi,ma i test posso considerarli definitivi?Grazie e buona giornata.
[#7] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
12% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2005
SE negativi vuol dire che lei non è malato
[#8] dopo  
Utente 210XXX

Iscritto dal 2011
Si quindi i test che ho fatto posso considerarli definitivi?non ho piu avuto rapporti in generale dopo quello.Grazie ancora per la sua disponibilita!
[#9] dopo  
Utente 210XXX

Iscritto dal 2011
Come mai non risponde piu nessuno?