Utente 134XXX
Gentili Dottori, vorrei porvi alcune domande per chiarirmi un po' le idee e stare un po' piu' tranquilla e essere meno ansiosa.Anticipatamente Vi ringrazio per la C.A.Dopo aver concluso la cura dell'interferone e Ribavirina (ho l'epatite c tipo1b), proseguita per un anno( gia dal 2°mese di cura l'hcv rna e' risultato negativo); se dopo i controlli a 6/12/18 mesi dall'interruzione, l'hcv rna dovesse essere ancora negativo: 1) cio' significa: il mio corpo non ha piu' il virus e il mio sangue non puo' piu' contagiare?
2)Dopo quanto tempo dal termine della cura, un paziente puo' ritenersi guarito e non contagiare un' altra persona?
3)Puo' accadere che dopo la cura, la carica virale nel mio corpo e' tanto bassa da far risultare l'HCV RNA quantitativo negativo, ma il mio sangue a contatto con un organismo sano potrebbe causare l'epatite c ?
Grazie e buon lavoro.
[#1] dopo  
Dr. Roberto Chiavaroli
32% attività
4% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Cara Signora,
non esiste purtroppo ancora nessun test in grado di stabilire se si è veramente guariti dall'epatite C anche se ripetere il test di conferma RIBA TEST dopo un anno può darci indicazioni utili.
Detto questo statisticamente è stato provato che dopo un anno dal termine della terapia se il virus circolante non è più rilevabile le possibilità di essere guariti sono pari al 99%.
L'HCVRNA negativo nel sangue in ogni caso vuol dire assenza di contagiosità per cui in nessun modo chi ha soltanto la positività anticorpale ( HCV Ab) può contagiare qualcuno nella normale vita di relazione e sessuale. Tuttavia per precauzione anche i cosiddetti "guariti" non potranno più donare ne' sangue ne' organi.
Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
Grazie Dr. Chiavaroli. Vorrei approfittare e chiederle: posso contagiare il mio partner con baci profondi?
Le spiego: ho le gengive molto sensibili e quando lavo i denti sanguinano, il mio partner ha la lingua "solcata"ma non sanguinante, dovuta ad un'intolleranza al latte materno.Ho paura che labmia saliva possa contenere il virus.
Per cui ho il terrore anche a baciarlo.
Grazie ancora e buon lavoro.
[#3] dopo  
Dr. Roberto Chiavaroli
32% attività
4% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Il virus si trasmette con il sangue e non con la saliva.
Anche pero' per il sangue vale il discorso fatto prima; se l'HCVRMNA è negativo il rischio è nullo

saluti