Utente 369XXX
buon giorno dottore,
visto che continuom ad avere dei sintomi a livello generale chiedo se dopo aver fatto test VDRL e TPHA posso stare tranquillo.
può verificarsi di avere test negativi sierologici con neurosifilide in atto?
I test sono sicuri in tutti i laboratori?
chido questo perchè ho sempre mal di testa acufeni e senso di tappo alle orecchie.
mi è anche capitato di assumere antibiotici per altro e ho avvertito un grande malessere e astenia.
visto che sono passati dieci anni dalla presunta infezione i test potrebbero non dare positivo?
quali test specifici possono escludere la sifilide in qualsiasi stadio si trovi?
con test VDRL e TPHA negetivi però con disturbi neurologici di vario genere e con RMN negativa è opportuno fare l'esame liquorale?
vi ringrazio anticipatamente.
Buon lavoro e buone feste.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

la ritrovo dopo tempo con gli stessi problemi.
cerchi di tranquillizzare la sua ansia in merito a questo problema che può dirsi - in via non vincolante vista la sede telematica - non presente.

per tutto il resto sa bene, perchè gliel'ho più volte detto, che il suo riferimento diretto sarà lo specialista Venereologo: lo contatti di persona per una visita ed un colloquio chiarificatore.

cari saluti
Dott. Luigi LAINO
Ricercatore Dermatologo e Venerologo
Malattie Sessualmente Trasmissibili, ROMA
[#2] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente penso che la sua ansia al momento sia non motivata.
Si confronti, comunque, sempre con il dermatologo che la segue.
Cordiali Saluti
Dr.Alessandro Benini