Utente 179XXX
Salve a tutti, Volevo chiedere un consulto, in attesa di un intervento ai turbinati oggi ho fatto degli accertamenti, tra cui ecg esami ematici ed rx torace... E risultato tutto nella norma tranne nell'ecg i battiti cardiaci per minuto erano 42, e in piu il medico mi ha detto che ho un blocco di branchia destra... pero dopo avermi visitato con lo stetoscopio il petto e le spalle mi ha mandato a casa, io pero essendo una persona ansiosa mi sono un po preoccupato e avendo un cardio frequenzimetro che uso per fare sport l'ho indossato ed ho notato che se sto sdraiato sul letto il mio battito arriva fino a 40 bpm, mentre se faccio anche un minimo movimento o mi alzo di botto dal letto arrifa fino a 105 bpm...In palestra l'ultima volta ho avuto un piccolo problema, che dopo aver allenato le gambe avevo i battiti a 145, e mentre riposavo per ripetere l'esercizio ho avuto una forte tachicardia sino ad arrivare a 165 bpm... La mia pressione arteriosa è di solito 120/80, alche il mio medico mi ha prescritto un holter dinamico ecg per 24 ore e un ecocardio, da premettere che in passato gia li ho fatti tnt volte per via dello sport, e di solito la mia bradicardia si accentuava la notte per il resto della giornata i valori variavano da un minimo di 55 a un max di 164...
l'ultimo ecg dinamico fatto 10 mesi fa ha riportato le seguenti conclusioni:
ritmo sinusale a frequenza cardiaca media di circa 75b/m (114-43)
Instabilità r-r
Presenza di aritmia fasica respiratoria Alterazioni del tratto st-t
L'ultimo ecocardiogramma fatto sei mesi fa riportava una lieve insufficienza mitralica il resto tutto negativo.
Tutte le prove da sforzo fin ora fatte sono tutte negative...
E avendo ultimamente un po piu di fiatone e spesso ho fitte apparentemente muscolari spesso alla schiena e al petto mi sono un po preoccupato e cercavo un vostro parere... Tutti gli enzimi cardiaci sono nella norma, anche la coaugulazione... Cordialita Alessandro 23 anni

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Per cio' che concerne la frequenza a riposo bassa, questa e' legata alla sua attivita' fisica.
Per quanto riguarda invece il blocco di branca destra, tenga presente che spesso questo e' congenito e non comporta alcun problema ne' di quantita' ne' di qualita' di vita.
Va inoltre detto che sopesso vengono interpretati come blocchi di branca destra semplici disturbi della conduzione che sono varianti della normalita'.
Si tranquillizzi pertanto
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 179XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio molto per il consulto, e come consigliato dal mio specialista faro gli esami prescritti... Volevo solo un ultima informazione, ultimamente ho sofferto di attacchi di panico e il mio medico mi ha prescritto del diazepam e possibile che cio abbia accentuato la mia bradicardia? cordialità
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
No non ha alcun nesso.
Arrivederci
Cecchini