Utente 226XXX
Buonasera, vorrei chiedere un parere.
Vorrei dire comunque che io sono miope e ho qualche miodesopsia.
A volte, quando faccio sforzi fisici, mi capita di vedere puntini luminosi che fluttuano nel campo visivo, che durano pochi secondi e poi scompaiono.
Non sono i classici lampi-flash luminosi che si percepiscono quando il vitreo si sta staccando, ma dei punti praticamente.
Io vorrei chiedere:
- Potrebbe trattarsi di un foro retinico o ugulamente di un distacco del vitreo?
Queste possibilità mi fanno davvero molta paura
- Se si trattasse di un foro retinico (ache se sero proprio di no) potrei fare ugualmente l'intervento laser per la miopia che vorrei fare? Chiaramente quando questo eventuale foro sarà stato aggiustato sempre con il laser
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Antonio Pascotto
52% attività
12% attualità
20% socialità
CASERTA (CE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Cara utente,

Ecco le nostre risposte alle Sue domande:

- Potrebbe trattarsi di un foro retinico o ugulamente di un distacco del vitreo?

R. No, non sono sintomi correlabili alla presenza di un foro retinico né al distacco del vitreo, ma solo un accurato esame della periferia retinica può escludere del tutto quest'ipotesi.

- Se si trattasse di un foro retinico (anche se spero proprio di no) potrei fare ugualmente l'intervento laser per la miopia che vorrei fare? Chiaramente quando questo eventuale foro sarà stato aggiustato, sempre con il laser.

R. Si. La strategia è proprio questa: in caso di presenza di fori retinici, il paziente deve prima essere sottoposto a trattamenti fotocoagulativi con argon laser (barrage). In un secondo momento, si può tranquillamente eseguire il trattamento con laser ad eccimeri per la correzione della miopia.

Buona giornata!