Utente 226XXX
Cari medici, ho 25 anni ed è da più di un anno che ho rapporti frequenti con la mia partner. Finora lei ha preso la pillola ed ora che il problema lo ha risolto ha smesso ed ho iniziato ad utilizzare i preservativi. Finora i primi tentativi sono stati un fiasco e non sono mai riuscito a raggiungere l' eiaculazione. Il problema consiste nel fatto che una volta calzato il condom quest' ultimo fa poca aderenza con il glande in special modo con la parete dove vi è il frenulo e durante il movimenti pelvici il condom sembra sfilarsi per meta nonostante sia ben calzato o addirittura infilarsi tra il glande e il prepuzio in modo tale da provocare sfregamento durante la penetrazione e di conseguenza fastidio e lieve bruciore tanto da non farmi raggiungere l' eiaculazione. C' è da dire che l' erezione rimane invariata a prescindere dall uso del condom o meno. Inoltre ho molta pelle ed il frenulo leggermente corto ma quest' ultimo non mi ha dato mai alcun problema nei rapporti non protetti senonché un po di tensione durante l' erezione ma facilmente sopportabile. Ho delle dimensioni nella norma e una leggera curvatura verso l' alto.
Chiedo a voi un consiglio o un aiuto per continuare ad avere rapporti con lo stesso piacere e la stessa intensità di prima.
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
questi sono gli effetti collaterali del condom.
[#2] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Gentile signore, l'uso del preservativo è molto più agevole in caso di circoncisione in quanto il prepuzio ,quando esuberante , può causare i problemi che lei riferisce. Consulti un andologo della sua zona per una valutazione diretta.

Distinti saluti
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Pardon partito un colpo. Non è possibile modificare tali effetti collaterali del profilattico, ma solo eliminare il profilattico, che proprio per questo motivo è sconsigliato nella contracezione.,
[#4] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2011
Egregio Dott. Cavallini, c' è qualche altro rimedio contraccettivo che posso utilizzare se non il condom?
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
La contraccezione maschile esiste, mas a tutt' oggi non è stata "ufficializzata" dalla farcopea italiana. Personalmente mi orienterei su quella femminile, a tale proposito in tutti i capoluoghi di provincia esistono consultori dedicati alla contraccezione giovanile gratuiti e gestiti dalle ASL.