Utente 165XXX
Egregi Dottori buongiorno.
mi rendo conto che l'oggetto del consulto dovrebbe essere discusso nella sezione "Ostetricia e Ginecologia" ma sto provando da giorni a rilasciarvi un messaggio senza risultato perché sempre intasata, ma spero di poter ricevere un consulto anche in questa sezione.
Il giorno 26/10 ho cominciato una cura con Meclon crema (da applicare internamente), da protarre per sei sere consecutive, come prescrittomi dal ginecologo.
Stasera è la quarta sera, ma, visto che sono alle primissime armi e molto impacciata con l'utilizzo di creme interne, solo ieri sera sono riuscita ad applicarla come si deve e ad inserire la cannula il più profondamente possibile. Le prime due volte non sono riuscita ad applicarla bene, ed ora il mio timore è che la cura possa considerarsi nulla, così volevo chiedervi se è possibile protarre la cura per un altro giorno o due, ovvero, anzichè terminare la cura il 31/10 come dovrei, "recuperare" quei due giorni applicandola anche il 1 e il 2/11. Spero di essere stata chiara.
La diagnosi ad ogni modo è vaginite (candida).
Grazie di tutto e buon lavoro, M.
Ps: Non posso contatatare il ginecologo perché siamo nel fine settimana e non ho un suo recapito mobile per poterlo contattare e chiedere di persona.


[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,
senza ombra di dubbio puo' protrarre di qualche giorno la terapia antimicotica.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 165XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dottor Marcolongo, la ringrazio per la risposta, farò senz'altro così.
Volevo soltanto chiederle, ieri, dopo essere andata in bagno circa un paio di ore dopo l'applicazione, ho notato che un pò ne era fuoriuscita, ed anche stamattina ne ho trovato un pò sugli slip. E' normale? Sono sicura di aver inserito bene la crema stavolta, infatti quando l'ho messa mi sono accertata che non ce ne fosse esternamente. Grazie ancora, M.
[#3] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Non si preoccupi se fuoriesce un po' di crema.
Buona domenica.
[#4] dopo  
Utente 165XXX

Iscritto dal 2010
Grazie ancora e buona domenica anche a lei, M.
[#5] dopo  
Utente 165XXX

Iscritto dal 2010
Egregio Dott. Marcolongo, la ricontatto a distanza di alcuni giorni per porle delle domande cui spero mi dia risposta.
Ho completato ieri sera la cura con Meclon crema; assieme a questa crema il ginecologo mi ha prescritto Alivyo, un detergente intimo con ph 3.5. La mia domada è: posso continuare a lavarmi con questo ottimo detergente anche dopo la fine della cura? E, quando sarà finito, sarà necessario che utilizzi un detergente intimo con lo stesso ph?
Inoltre, volevo chiederle qual'è il momento più opportuno per eseguire un pap test?
La ringrazio e le auguro buon lavoro.
[#6] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Gent. utente,
può continuare ad usare, anche nei giorni successivi al termine della terapia, il detergente prescritto dal Suo Ginecologo. Per una corretta esecuzione del Pap-test è consigliabile non avere rapporti sessuali, non usare farmaci per via vaginale e non eseguire lavande nei 3 giorni precedenti l'esame. Inoltre, il giorno dell'appuntamento non deve coincidere con il flusso mestruale nè con i 3 giorni che lo precedono o lo seguono.
Cordialmente.

[#7] dopo  
Utente 165XXX

Iscritto dal 2010
Proseguirò senz'altro con Alivyo. Solo, dovrò poi scegliere un detergente con lo stesso ph dopo che sarà finito? Quello che utilizzavo prima della cura ha un ph di 4.5, può andar bene lo stesso?
[#8] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Un detergente intimo con pH basso (acido) è sempre da preferire. In questo caso la differenza è minima.
Buona giornata.
[#9] dopo  
Utente 165XXX

Iscritto dal 2010
Dottor Marcolongo,
mi perdoni se la disturbo ancora, ma avevo una piccola domanda da porle. Ieri sera ho cominciato la cura con Cyclodynon prescritto dal ginecologo per regolare il ciclo mestruale. Non ricordo però se il medico mi aveva detto di poterlo assumere anche durante il ciclo mestruale oppure no. Sul foglietto illustrativo riporta di si, ma volevo solo una rassicurazione per andare sicura. Grazie ancora e buon lavoro.
[#10] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Gent. utente,
l'integratore alimentare prescritto deve essere usato ininterrottamente e deve essere sospeso solo in caso di gravidanza.
Buon fine settimana.
[#11] dopo  
Utente 165XXX

Iscritto dal 2010
Gentilissimo Dr Marcolongo,
la ricontatto a distanza di tempo perchè da qualche giorno a questa parte è ricomparso il prurito, e più forte di prima. Domani prenderò appuntamento con il ginecologo però, siccome dovrei anche fare il pap test (rimandato l'altra volta, il ginecologo mi disse di farlo più in là) volevo sapere se si può fare con la candida in atto o se è meglio aspettare che passi. Grazie infinite, M.
[#12] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
E' consigliabile rimandare l'esame.
Cordiali saluti.