Utente 524XXX
Buongiorno, volevo porle il mio problema. Ho 37 anni e da agosto soffro di pressione alta, ho provato e cambiato diverse pastiglie per gli effetti collaterali che mi davano, ora sto prendendo mezza pastiglia di lobivon e una di triatec 5mg+25mg che prendo entrambi alle 9 di mattina. Io ho sempre avuto problemi di ritenzione idrica infatti ho sempre fatto poca pipì, a periodi ne faccio abbastanza anche se non bevo molto e periodi ne faccio poca pur bevendo un litro e mezzo di acqua al giorno. Inizialmente il triatec mi faceva urinare molto, ora invece da alcuni giorni non mi fa più effetto infatti mi sento molto gonfia e la pressione, che si era abbassata arrivando a 120/70, in questi giorni è risalita a 140/90. La mia domanda è: oltre a queste pastiglie che già prendo posso prendere anche un diuretico, magari non tutti i giorni ma per esempio un giorno si e un giorno no? Se si quale mi consiglia? Le faccio presente che prima del triatec prendevo il pritorplus, mi faceva urinare moltissimo, solo che ho dovuto sospenderlo perchè gli effetti collaterali era molti. Grazie
[#1] dopo  
Dr. Davide Ventre
40% attività +40
16% attualità +16
16% socialità +16
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
le rispondo in qualità di Medico Frequentatore di un reparto di Cardiologia.
A parte che nè io nè gli altri colleghi ci sogneremmo di "prescrivere" farmaci on-line, i suoi livelli pressori, in assenza di fattori aggravanti come il diabete, sono considerati "border-line" ossia nè alti, nè bassi. E' in pratica un valore "soglia".
Ricontrolli la pressione in questi giorni e veda se si alza o se si abbassa.
Se si alza, o se rimane "border" per più di una settimana, consulti il suo curante, che potrebbe anche decidere, invece di aggiungere un diuretico, di aumentare anche il dosaggio di uno o entrambi i farmaci che già assume.
Saluti.