Utente 230XXX
Salve, sono un ragazzo di 23 anni. Da circa una settimana ho una notevole difficoltà ad avere un erezione, problema mai avuto prima. In particolare noto che sono praticamente assenti le erezioni mattutine al risveglio. Se provo con l'autoerotismo, raggiungo una modesta erezione dopo un po' di tempo, in particolare sembra che fatichi a inturgidirsi nella zona "alta" (glande etc). Inoltre da qualche settimana ho un costante formicolio ai testicoli. Nello stesso periodo cominciai ad avere fitte abbastanza dolorose nella parte posteriore rispetto al testicolo destro. Questo dolore durava un paio d'ore per poi scomparire. Dopo che era successo 4/5 volte mi sono recato dal medico di famiglia che mi ha prescritto un antinfiammatorio per articolazioni (credo delfene fast) per 5 giorni durante i quali non ho più avuto dolori (a volte solo un lieve fastidio) terminata la cura ho avuto un attacco solo una volta (4 giorni fa) ma il formicolio è sempre rimasto presente.
Ho intenzione di andare a fare un visita ma volevo avere un primo parere da Voi dato che questo problema di erezione praticamente improvviso mi sta mettendo non poca ansia. Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente una mancanza di erezione improvvisa in assenza di cause scatenanti come interventi chirurgici, medicinali , traumi deve fare sospettare ad un problema legato allo stress o alla stanchezza, va cmq eseguita una visita andrologica per avere una diagnosi certa
[#2] dopo  
Utente 230XXX

Iscritto dal 2011
grazie per la risposta. Un ulteriore chiarimento: sapendo che in questi casi spesso la causa è di origine psicologica, non mi ero fatto troppi problemi. La preoccupazione è nata col fatto che non ho più erezioni notturne, le quali dovrebbero comunque presentarsi visto che non subiscono l'azione della componente mentale. Sbaglio?
grazie mille
[#3] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

in occasione della visita specialistica il medico capirà se i formicolii sono connessi al deficit erettivo, che per definizione si accerta solo in presenza di mancata rigidità utile a penetrare.

invece la assenza delle erezioni notturne o mattutine, che dipendono dalla qualità del sonno, non indica la presenza di malattia.

approfitti della visita specialistica.

cordialità
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni già ricevute dai colleghi che mi hanno preceduto, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html .

Un cordiale saluto.
[#5] dopo  
Utente 230XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille, volevo aggiungere alcune cose:
da qualche giorno le erezioni (mattutine o nel corso della giornata) sono assenti. Zero. Se provo a diciamo pompare sangue ho un leggero dolore credo all'uretra ma non ho nessunissimo problema nella minzione.
Questa cosa come potete notare mi sta stressando non poco..
grazie
[#6] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
infatti, le erezioni al mattino sono piuttosto legate alla qualità del sonno e se assent non indicano di necessità nulla di anomalo.

contatti pure lo specialista.

cordialità
[#7] dopo  
Utente 230XXX

Iscritto dal 2011
ma non le ho neppure in giornata con, diciamo, adeguati stimoli...è questo che mi preoccupa, non ho mai avuto di questi problemi, anzi...
[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore ,

anche le mancate erezioni quotidiane possono avere alla loro origine un problema psicologico oppure anche organico ma, le ripetiamo, che da questa postazione poco di preciso le possiamo dire e quindi dobbiamo ancora una volta rimandarla ad una attenta valutazione clinica con bravo ed esperto andrologo.

Cordiali saluti.