Utente 222XXX
ora ho 24 anni e le noto praticamente da quando ho 17-18 anni ma solo perché mi guardo la zona in erezione da quell'età forse le ho anche da prima

in stato flaccido non si notano proprio, al massimo proprio qualche micro puntino che non si vede in foto.

anche in stato semi-erezione si intravedono

poi in erezione si vede proprio una/due evidenti più altre.

ho effettuato l'1 dicembre una visita venereologica e ho parlato di queste crepe ma mi ha detto che non notava nulla in stato flaccido (ovviamente, perché non si vedono).

solo che era legata alle MST, non è che questo ha sviato la dermatologa?ho letto che molte volte per questo motivo non si riconosce il Lichens...però ha scrutato il pene anche dall'esterno, comunque l'ha guardato.

...riguardo a tale patologia non ho notato le macchie bianche o rosse, il prepuzio non ha cambiato colore...ho una leggera fimosi (ma si scopre tutto) in erezione e frenulo corto per cui ho una visita il 15 dicembre prossimo ma dall'urologo...ma questa situazione è presente già da quando ero piccolo, non è stata acquisita, tanto che si è sempre discusso di una operazione o meno, poi mi hanno detto di non operarmi e ho trascurato un po' la situazione.

anche il pene presenta macchie ma è come è fosse tutto dello stesso colore con macchie scure e non tutto dello stesso colore con macchie più chiare.in pratica è tutto dello stesso colore con delle macchie più scure soprattutto nella parte posteriore a sinistra, però il prepuzio sembra di colore omogeneo.

inoltre per questo e per dei nei avevo fatto vedere, ad un altro dermatologo questa volta per visita controllo nei, il pene nella zona frontale (dove presenta solo nei) e posteriore (dove presenta anche macchie) e mi ha detto tutto ok.questo l'ho effettuato 2 mesi fa, l'anno scorso stessa cosa per la visita di routine, però io anche qua indicavo i nei ma non fatto porre l'attenzione sul complesso, ma credo l'avrebbero notato.O è possibile che passi inosservato quando colpisce solo l'asta?

anche attorno al meato ci sono delle piccole labbra, ma mi hanno che è normale alcuni posso averle queste labbra e altri no, comunque sono di color roseo più scuro e anche queste le ho da quando ho 15 anni a quanto ricordi, forse anche prima.non ostacolano assolutamente la chiusura.

Specificando all'urologo la domanda del lichens anche un buon urologo potrebbe riconoscerlo o solo il dermatologo?

Ho paura perché ho letto che il Lichens in fase iniziale è molto sotto-diagnosticato...devo fare un'altra visita dal dermatologo-venerologo ma solo per quello?

se possono servire foto io le inserisco, non le ho messe perché non so se si possono mettere immagini del pene da regolamento.



Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Invitandola a comprendere che un lichen sclerosus si evidenzia bene all'occhio del Dermovenereologo in ogni occasione, le inoltro questo link per approfondimenti su una fimosi acquisita di un uomo adulto, solo per scopi orientativi e non diagnostici e per farle intendere che il dermatologo potrà elucidare anche questa situazione essendo un problema muco-cutaneo.

http://www.medicitalia.it/luigilaino/news/494/La-Fimosi-dell-uomo-adulto

Saluti
[#2] dopo  
Utente 222XXX

Iscritto dal 2011
grazie dottore,

ho sempre avuto questa fimosi che poi non si è mai saputo se fosse tale o meno, nel senso che in erezione si scopre ma proprio a fatica e crea qualche fastidio, ma non è variato da quando avevo 15 anni, ovvero si scopre sempre nello stesso modo.però ho letto che il lichen può essere anche quiescente per decenni.

le spaccature mi sono espresso male, sono alla base del glande, visibili solo in erezione...un dermatologo mi ha visto (ovviamente non in erezione) e ha detto che non sono nulla...cosa vuol dire?non fossero nulla non ci sarebbero no?

sono delle crepe che salgono in verticale per 1cm circa le più grandi poi altre piccole, ho letto anche in altri consulti di non circoncisi di queste crepe, ci può essere correlazione?

riguardo alla colorazione può essere fisiologica?la parte sx è quasi tutta più scura, e ho 2 macchie che non so se sono nei, una è come una striscia e l'altra stirandola è come una stella, però non sono in rilievo...ai dermatologi non ho mai fatto vedere direttamente queste macchie ma loro le avrebbero notate se fossero state pericolose giusto?Io gli indicavo solo i nei.

Insomma in queste 3 visite seppure mai fatti vedere queste cose direttamente qualcuno se ne dovrebbe essere accorto no?

per le spaccature alla base del glande cosa si può fare?è difficile farle notare allo specialista perché si notano(moltissimo) in erezione...se mi contatta privatamente le faccio capire di cosa parlo per evitare di postare certe immagini in un forum pubblico, dato che nessuno mi sa dare una soluzione a questa cosa...

le richiedo anche se un urologo può valutare le macchie(anche nel senso che mi può dire se è il caso che le veda un dermatologo o no), dato che ho già la visita prenotata, o devo vedere nuovamente un dermatologo.

Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Ritengo sia il caso - come già asserito - che lei si rivolga allo specialista elettivo per la valutazione delle macchie e delle condizioni muco-cutanee, ovvero il dermatovenereologo.

Saluti ancora
[#4] dopo  
Utente 222XXX

Iscritto dal 2011
ok, ma per le spaccature le ho già fatte vedere a un dermatologo o per meglio dire ne ho parlato a un dermatologo(specializzato in MST quindi credo competente in quel campo), solo che in fase flaccida non si notano e compaiono in erezione...mi ha detto che non c'è da preoccuparsi e non mi ha dato trattamenti...quindi vuol dire che resteranno sempre così?sono così invariate da almeno 6-7 anni(prima non ho ricordi della parte), senza sintomi oltre la comparsa delle stesse.

le macchie, che erano già presenti, un dermatologo non dovrebbe notarle vedendo la parte in questione(che ho mostrato, in 3 visite differenti, anche senza specificare le macchie stesse ma indicando dei nei) o le devo indicare espressamente io?

insomma devo farmi visitare ancora o no?

mi può indicare anche in privato un centro a torino dove siano sicuramente competenti per queste problematiche?mi sembra che finché ci sia da vedere sul corpo tutto bene, poi sul pene in 2 secondi liquidano senza approfondire...
[#5] dopo  
Utente 222XXX

Iscritto dal 2011
alla fine sono andato, mi ha detto che ho una forte secchezza del glande, per il resto niente degno di nota.

mi ha dato 3 lavaggi di acqua borica a settimana per 5 min e una crema chiamata Dermolichtena ogni giorno, dato che la crema costa 26 euro a confezione volevo sapere se c'era qualcosa di equivalente ma più economico.

saluti.