Utente 217XXX
Salve, è da quando ho 12-13 anni che ho " brufoli " sulle natiche, ho anche fatto una cura da un endocrinologo per dimagrire - sono passato da 115 kili a circa 82-83 - pensando che fosse un problema dovuto allo sfregamento delle gambe e delle natiche, mi hanno sempre detto che l'acne può manifestarsi anche sulle natiche, non per forza in faccia, mi chiedo se ci sia qualche terapia antibiotica per bloccare questo processo, applico generalmente Gentalyn Beta per sgonfiare e far fuoriuscire il pus causato da questi brufoli/cisti, il problema è che avendoli nelle natiche la cosa è molto dolorosa, e spesso rischio di macchiarmi nonostante le garze e i cerotti che applico, possibile che non ci sia nient'altro da fare che aspettare la fine dell'adolescenza ?

Ho 18 anni e sono circa 5-6 anni che ogni tanto si presentano, tra l'altro molti hanno lasciato cicatrici, sono un pò esasperato ormai.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Purtroppo non credo che terapie topiche possano da sole risolvere questi problemi: da una diagnosi di acne inversa (idrosadenite suppurativa) a follicoliti profonde, entrambe (solo come esempi generali) solitamente si avvantaggiano di terapie sistemiche.

Quindi consiglio diagnosi dermatologica anzitutto.

Carissimi saluti