Login | Registrati | Recupera password
0/0

Resistenza alla proteina apcr

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008

    Resistenza alla proteina apcr

    salve,prendo la pillola da piu' di 4 anni...(harmonet)e ultimamente dalle analisi è risultato un colesterolo al di sopra dei valori normali(ho fatto 3 analisi del sangue a distanza di 5 mesi,tutti i valori sono nella norma,tranne il colesterolo totale che variava dai 193 ai 220,mentre quello buono dai 44 ai 50)la mia ginecologa mi ha fatto fare altri esami come quello dell'apcr il cui valore è risultato 6,5 quando il range è 2,5-3,5,fibrinogeno at omocisteina,questi ultimi risltati normali...)il problema è l'apcr ,sono molto preoccupata...so che c'è il rischio di una trombosi...avro' appuntamento dalla mia ginecologa solo giovedi' 24 gennaio,per questo volevo qualche rassicurazione prima da lei...mi sto preoccupando...secondo lei è meglio sospendere la pillola visto che forse sia l'aumento del colesterolo,sia l'apcr potrebbero essere causati proprio dall'assunzione dell'anticoncezionale?potrei prenderne uno alternativo,tipo l'anello o non cambierebbe nulla?la prego di rispondermi..grazie



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 516 Medico specialista in: Ginecologia e ostetricia

    Risponde dal
    2007
    Credo sia utile lo studio delle mutazini trombofiliche congenite.
    Se dossero risultare positive le mutazioni omozigotiche più a rischio (es. fattore V Leiden), sarebbe il caso di sospendere immediatamente qualsivoglia trattamento estroprogestinico, indipendentemente dalla via di somministrazione.



  3. #3
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008
    come si fanno questi esami?sempre tramite analisi del sangue?chi mi li prescrive,il medico curante,la ginecologa?cosa vuol dire avere l'apcr a 6,2?cioè avere un valore cosi' alto?



  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 516 Medico specialista in: Ginecologia e ostetricia

    Risponde dal
    2007
    Gli esami da me consigliati, si eseguono su di un semplice prelievo di sangue.
    Saluti.



  5. #5
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008
    la ringrazio,ma me li faccio prescrivere dal mio medico di famiglia?ma avere il valore apcr di 6,2 vuol dire che è un valore alto?sulle analisi c'è scritto valore significativo maggiore di 3!la ringrazio nuovamente..




Discussioni Simili

  1. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 10/12/2007, 21:35
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23/02/2008, 13:09
  3. Pillola e carenza di proteina s
    in Ginecologia e ostetricia
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 05/04/2008, 12:46
  4. Resistenza alla proteina c reattiva
    in Ginecologia e ostetricia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 19/04/2008, 17:49
  5. Pillola con proteina s bassa
    in Ginecologia e ostetricia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16/05/2008, 15:43
ultima modifica:  13/08/2014 - 0,06        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896