Utente 120XXX
buonasera,
vorrei porvi una domanda: ho 26 anni, alcuni anni fa per alcuni dolori al fianco destro (preoccupata che fosse appendicite) andai al pronto soccorso, mi fecero varie ecografie e una visita "manuale", il dottore mi disse che era colpa della colite e nulla più. dopo un po però mi disse di aver sentito una "punta di ernia" (sempre sul fianco destro) e mi disse semplicemente di non sforzarmi quando andavo in bagno... mai avuto problemi di sforzo (scusate ma non so come essere più chiara) ma le mie domande ora sono due: sono incinta di 3 mesi , questa piccola punta di ernia può crearmi problemi? altra cosa, è dall'inizio della gravidanza che sto soffrendo di stitichezza, lo "sforzo" può creare problemi? grazie mille!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica


Il mio consiglio, prima di tutto, è quello di un'accurata visita chirurgica che possa fare chiarezza sulla "presunta" punta d'ernia. Ovviamente gli sforzi addominali possono aggravare l'ernia e l'eventuale presenza di stipsi andrebbe corretta in caso di certezza della diagnosi.


Cordialmente