Utente 120XXX
buonasera,
vorrei porvi una domanda: ho 26 anni, alcuni anni fa per alcuni dolori al fianco destro (preoccupata che fosse appendicite) andai al pronto soccorso, mi fecero varie ecografie e una visita "manuale", il dottore mi disse che era colpa della colite e nulla più. dopo un po però mi disse di aver sentito una "punta di ernia" (sempre sul fianco destro) e mi disse semplicemente di non sforzarmi quando andavo in bagno... mai avuto problemi di sforzo (scusate ma non so come essere più chiara) ma le mie domande ora sono due: sono incinta di 3 mesi , questa piccola punta di ernia può crearmi problemi? altra cosa, è dall'inizio della gravidanza che sto soffrendo di stitichezza, lo "sforzo" può creare problemi? grazie mille!
[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica


Il mio consiglio, prima di tutto, è quello di un'accurata visita chirurgica che possa fare chiarezza sulla "presunta" punta d'ernia. Ovviamente gli sforzi addominali possono aggravare l'ernia e l'eventuale presenza di stipsi andrebbe corretta in caso di certezza della diagnosi.


Cordialmente