Utente 404XXX
Dovrò subire un intervento per escissione cisti endometriosica di circa 9 cm. Purtroppo non è l'unico problema che ho, in quanto sono affetta da stenosi del giunto pielo-uretrale che dovrà anch'essa essere corretta chirurgicamente in quanto in questi ultimi tempi la creatinemia si è alzata di valore e si sono manifestati problemi che presuppongono l'intervento.
Posso subire due anestesie a distanza di breve tempo? Il quadro clinico si aggrava anche perchè da circa 8 mesi soffro di attacchi di panico. E' un informazione importante ai fini della scelta dell'anestesia? Grazie
Anna

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Nessuno rischio o problema ad eseguire due anestesie ravvicinate. Gli attacchi di panico non sono assolutamente un problema. Se assume antidepressivi triciclici, vanno sospesi qualche giorno prima(sette).
[#2] dopo  
4163

Cancellato nel 2015
Concordo perfettamente con quanto scritto dal collega Dr Masala.
Eseguire due anestesie ravvicinate nel tempo non comporta rischi o problemi di alcun tipo!


Giuseppe Pellico
[#3] dopo  
Dr. Alessandro Roscetti
24% attività
0% attualità
0% socialità
RIETI (RI)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2003
Carissima,
siamo Tutti concordi unanimamente.
Riferisci al Collega, che in sede di Visita Anestesiologica Ti visiterà, il Tutto, compreso il disturbo di Attacchi di Panico, ne terrà conto e Ti spiegherà l'iter da seguire, l'approccio terapeutico che si porrà in atto, ed avrai così tutte le giuste e naturali rassicurazioni.

In Fede


MD Alessandro Roscetti
[#4] dopo  
Utente 404XXX

Iscritto dal 2007
Grazie a tutti, in particolare al Dott. Roscetti per il consulto.