Utente 240XXX
Salve a tutti,
premetto che non ho mai avuto problemi di alcun tipo ma ultimamente in due occasioni mi è capitato di avere delle perdite di sangue dal pene dopo un rapporto con la mia ragazza. Senza alcun dolore ne prima ne dopo, devo preoccuparmi? Non mi era mai capitato ne con preservativo ne senza...la prima volta che è successo abbiamo aspettato qualche minuto e poi il sangue non c'era più...un altro giorno non è successo...un'altra volta pochi giorni fa si è ripresentato il sangue ma sempre senza dolore o altro...cosa può essere? devo fare qualcosa o magari è solo lo sfregamento magari troppo "vigoroso" e non ben lubrificato magari? spero di non dovermi preoccupare, grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

potrebbe trattarsi di una infiammazione del taratto urogenitale con conseguente "rottura" di qualche capillare. Sarebbe necessaria una visita specialistica e per questo consulti il suo medico.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 240XXX

Iscritto dal 2012
Può dipendere dal periodi di nervosismo intenso che sto attraversando tant'è che non riesco più a dormire bene e sono sempre sotto tensione? Oppure può dipendere da qualche altro fattore?
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007

non dovrebbe dipendre dal "periodo di nervosismo intenso", ma ripeto da un'infiammazione del tratto urogenitale, curabile con semplici antinfiammatori, ne parli al suo medico che eventualmente valuterà se inviarla dallo specialista.

Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 240XXX

Iscritto dal 2012
Chiedo scusa ma considerando che il mio dottore torna a fine mese e dovrei andare in un altrà città dal sostituto, approfitto dei suoi consigli per chiederle magari, visto che dovrei prendere l'antinfiammatorio per un dolore al polso proprio da oggi, se va bene anche per questo problema specifico prendere nimesulide o l'oki e vedere magari se al prossimo rapporto ricapita oppure no, nel caso ricapitasse non appena rientra andrei dal medico...oppure posso fare altro? grazie per l'attenzione
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007

non esistono diagnosi certe per via web, ma sono solo ipotesi, pertanto non è possibile consigliare un prodotto o altro. Segua la sua terapia per il dolore al polso e se poi cambierà il suo quadro clinico, vorrà dire che l'antinfiammatorio usato ha risolto anche la sua problematica sex.

Ancora un cordiale saluto