Utente 240XXX
Salve,
all'età di 3 anni sono stata operata di strabismo e d'allora ho sempre portato gli occhiali con lenti per miopia e astigmatismo. Attualmente ho una miopia di 1,50 e un'astigmatismo di 0,75. Circa tre mesi fà sono stata dall'oculista per il controllo della vista ed è risultata una pressione oculare alta a 24, l'ho rimisurata dopo quindici giorni ed è risultata a 22 e poi un mese dopo a 21, secondo l'oculista potrebbe trattarsi di un glaucoma poichè anche mia madre di 50 anni ha una pressione oculare di 21... vorrei sapere quali esami dovrei fare per accertarlo e se l'esame oct è quello più appropriato...ringrazio per la risposta
[#1] dopo  
Dr. Demetrio Romeo
32% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
La diagnosi di glaucoma è immediata nei casi conclamati, mentre è meno agevole nei casi borderline come sembra essere il suo. Pertanto gli esami consigliabili sono: Curva tonometrica, Pachimetria, Gonioscopia, Campo visivo e OCT delle fibre ottiche (oltre al fondo oculare che avrà già eseguito).
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 240XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la sua pronta risposta Dottore, e vorrei porle un'altra domanda secondo lei sarebbe meglio effettuare prima l'esame OCT dischi ottici o l'esame del Campo Visivo?? nel ringraziarla ancora porgo cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Demetrio Romeo
32% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Come le dicevo gli esami sono tra loro complementari. Quindi non ha importanza l'ordine col quale vengono eseguiti. Importante è la diagnosi finale.
[#4] dopo  
Utente 240XXX

Iscritto dal 2012
Salve Dottore,
ho eseguito l'OCT da cui è risultato quanto segue:
ESAME DEL NERVO OTTICO
OD spessore borderline nel quadrante temporale inferiore
OS nei limiti

Pochi giorni prima dell'esame avevo la pressione oculare ancora alta a 21. Le premetto che ho solo 22 anni. Per l'oculista si tratta di glaucoma e mi ha prescritto Lumigan 1 goccia alla sera e Neurolux 1 compressa al dì.. secondo lei è giusta come cura o dovrei fare altri esami prima di iniziare la cura?
Nel ringraziarla in anticipo per la sua risposta, le porgo cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Demetrio Romeo
32% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
In questa situazione è corretto iniziare la terapia. Quando possibile completi gli esami eseguendo anche la pachimetria.
Cordiali saluti