Utente 895XXX
Salve, scrivo per conto di mia madre che ha appena effettuato degli esami del sangue.

Donna di 54 anni, in menopausa da 10 per un intervento, non fumatrice o bevitrice, mai avuto malattie cardiache.

Sul referto medico c'è scritto cosi:


Colesterolo LDL 179 (rischio elevato sopra i 160)
Colesterolo HDL 34 (rischio elevato sotto i 40)
Colesterolo totale 238 (valore elevato sopra i 240)

Trigliceridi 232 (fino a 150)

è un pò su di peso e sicuramente mangia grasso, specialmente alla sera, vorrei capire se questi valori, sono sinonimo di rischio malattie vascolari/cardiache allo stato attuale...

e se basta una corretta alimentazione per abbassare i valori, oltre che a moto fisico...

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,
sicuramente questi valori meritano un pò di attenzione...per non doversi preoccupare in futuro.
Consigli a Sua madre di "ordinare" l'alimentazione: pasti regolari e completi, eliminare alimenti ad alto contenuto di grassi animali (insaccati, affettati, formaggi grassi), notevole consumo di fibra (verdure e frutta), regolare consumo di olio d'oliva possibilmente crudo, dedicare qualche ora durante la settimana a qualche attività ginnica o a lunghe passeggiate.
Cordiali saluti.