Utente 227XXX
Venerdì della scorsa settimana ho iniziato ad avvertire i tipici sintomi e disturbi influenzali....(mal di testa, spossatezza, brividi, doloretti muscolari ecc. ecc.) infatti la sera avevo già 38,5 di febbre..... accompagnata però anche da un terribile dolore che parte dalla bassa schiena (zona lombare) che poi scende ai glutei ed infine alle gambe.
Solitamente quando ho febbre accuso spesso questi fastidi... a volte meno a voltepiù... ma questa volta sono stati proprio forti! Ho avuto per 2 giorni 39 di febbre che ho controllato con tachipirina, ma questi dolori sono riuscito solo ad attenuarli..... Anche adesso che non ho febbre ho ancora fastidio.... ovviamente in modo leggero e premetto che comunque sto uscendo distrutto da questa influenza.... adesso ad esempio ho un super raffreddore in atto e mi sento molto deperito!
La mattina appena sveglio avverto comunque il fastidio....
Ma non dovrebbe essere il contrario dato che la muscolatura ha riposato per tutta la notte?
Inizialmente erano dei veri e propri crampi che mi prendevano in punti diversi quasi da farmi piegare..... adesso diciamo che è solo fastidio zona natiche e gambe però che non ancora vanno via!

Tengo a precisare che sono un pò mingherlino, ed evito di prendere antibiotici o medicinali un pò piu aggressivi della semplice tachipirina, anche perchè da anni soffro un pò di colon irritabile, che però questa volta veramente credo non c'entri proprio nulla.... non ho avuto per niente fastidi addominali.

Insomma, è normale che un'influenza può portare sintomi così persistenti alla muscolatura? E' normale che tutt'oggi con assenza di febbre avverto ancora dei piccoli crampi?
Solitamente nei mesi tra marzo/aprile e settembre/ottobre il mio fisico risente molto del cambio stagione....che ogni volta però manifesta sintomatologie diverse, e tra queste anche appunto spossatezza e indolenzimenti muscolari (di lieve entità però), che curo tranquillamente con degli integratori.
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
mialgie ed artralgie febbrili sono molto frequenti, con durata e caratteristiche variabili.

Se ha ancora mialgia e/o disturbi non sarebbe però male una visita del suo curante.

Saluti.