Utente 245XXX
salve. ho 38 anni.
mi capita, direi molto spesso e da molti anni, che non riesca (è difficile spiegarsi) come a completare i respiri...ovvero è come se sentissi il bisogno di fare appunto dei grandi respiri per star bene, rilassarmi, non sò bene...(forse per un mio stato d'ansia). e se non ci riesco, e cioè il respirone non si completizza, è fastidioso...il tono della voce non è naturale e penso di essere anche più distratto...(il tutto è amplificato quando mi trovo in compagnia, e vi assicuro che non è piacevole!).
premesso che sono sempre stato piuttosto timido, questi miei sintomi a cosa son dovuti e che cosa sono? come li posso combattere?
tengo ad informare che non sono mai stato in cura d'ansia o depressione e di non aver mai preso nessun medicinale al riguardo...ho sentito parlare di ignatia 30ch, può far al caso mio?
[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIGEVANO (PV)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Dovrebbe fare una visita per stabilire quale è il problema. Dalla descrizione sembra che abbia la preoccupazione di controllare il respiro.

Non si tratta di pescare informazioni su prodotti e proporli, ma di farsi fare una diagnosi e farsi spiegare le opzioni di cura.