Utente 129XXX
Dopo anni di calvario con disturbi di tutti i generi siamo arrivati alla conclusione che si tratta di ansia .
Non sto qui a dire quello che ho passato x trovare la molecola giusta almeno credo
Dopo 5 anni adesso prendo il cymbalta ho iniziato prima con sette giorni da 30mg e poi sono passato a dosaggio pieno da 60mg
Ho subito notato un miglioramento sui dolori alle gambe e schiena
MA sull'umore niente ancora e' rimasto per lo piu' invariato ma le somatizzazioni diciamo sono andate via
Ora pero' noto che in alcun i giorni mi ritorna l'ansia con di nuovo pesantezza alle gambe e altri disturbi.
Non sono frequenti ma in questa settimana e' la seconda volta che mi capita
Ho preso appena 15 compresse da 60mg quindi stiamo a due settimana di terapia
Ora mi chiedo non si dovrebbero vedere anche miglioramenti sull'umore e questi picchi di ansia che vengono ogni tanto non dovrebbero gia' somparire??
La sera poi prendo 1mg di EN x dormire meglio ma anche li a volte dormo bene a volte mi sveglio sempre allo stesso orario
Prima di cambiare molecola di nuovo anche xhe' x me non e' facile in quando sono molto sensibile a questi antidepressivi e anzi gia' mi meraviglio che sono riuscito a superare il periodo peggiore della prima settimana con le compresse da 30mg che mi provocavano nausea e maggiore ansia e mal di testa
Chiedo quindi devo ancora aspettare prima di dire che non e' efficace al 100% oppure forse bisognerebbe integrare qualche altro farmaco??

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
gentile utente,

due settimane di trattamento non possono considerarsi utili per la valutazione del trattamento ed eventuali variazioni possibili dello stesso.

E' opportuno mantenere una attesa di almeno altre due-quattro settimane per la valutazione successiva, in modo da poter orientare il suo psichiatra sulla strategia terapeutica da utilizzare qualora vi fosse il bisogno di integrazione del trattamento.
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Dr. Stefano Garbolino

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
0% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
TORRE PELLICE (TO)
CARAVINO (TO)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile utente,

rileggendo tutti i precedenti consulti da lei presentati osservo come sostanzialmente vi sia una ripetitività nella formulazione delle curiosità da lei poste.

Tutto ciò potrebbe denotare che in realtà le domande da lei formulate non trovino in questo contesto una esauriente risposta.

Penso che potrebbe essere più funzionale e più adeguato al suo caso interagire in modo diretto con il curante.
Cordialmente
www.stefanogarbolino.com

[#3] dopo  
Utente 129XXX

Allora oggi attualmente sono a i scatola e mezza di cymbalta da 60 e continuo a prendere la sera 1mg di EN
LE cose vanno molto molto meglio le somatizzazioni sono quasi del tutto scomparese ma l'ansia ogni tanto mi prende
Al max mi capita 1 volta max a settimana ma dura poche ore e poi sto di nuovo bene
Ora in base a quello che ho elencato secondo voi la terapia e' da considerarsi idonea o ha bisgna di un aggiusto teurapetico??

[#4] dopo  
Dr. Stefano Garbolino

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
0% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
TORRE PELLICE (TO)
CARAVINO (TO)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Idonea.
Cordialmente
www.stefanogarbolino.com

[#5] dopo  
Utente 129XXX

E per le EN posso continuare a prendere solo la sera 1 compressa di 1MG senza problema???
PEr quando dovro prendere il cymbalta???

[#6] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
non può fare richiesta di prescrizione, queste domande sono riservate al suo
curante che la conosce direttamente.
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#7] dopo  
Utente 129XXX

No intendevo fare richiesta di prescrizione ma soltanto capire se si puo' continuare a prendere senza prb

[#8] dopo  
Dr. Stefano Garbolino

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
0% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
TORRE PELLICE (TO)
CARAVINO (TO)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile utente,

appunto. Ne deve parlare con il suo psichiatra.
Cordialmente
www.stefanogarbolino.com

[#9] dopo  
Utente 129XXX

Egregi dottori ormai sono quasi due satole di cymbalta da 60 mg che ho preso mi sento veramente bene con questo farmaco associato solo alla sera 1 compressa da 1mg di en
Solo ogni tanto mi capita di avrere delle specie di ricadute non con l'intensita' di una volta ma accuso piccoli bruciori muscolari e stanchezza e un umore basso
Dura qualche ora poi svanisce senza crearmi troppi prb
Ora chiedo e' normale questa situazione ???

[#10] dopo  
Utente 129XXX

Purtroppo queste che prima erano piccole ricadute adesso invece sono delle vere e proprie ricadute
Nel senso che prima avevo dei momenti giu ma poi subito passavano invece adesso sono diversi giorni che sento di nuovo l'umore a terrra e i disturbi somatiformi dell'ansia che avevo prima
Tipo bruciore muscolare ansia rigidita' alle gambe e allora ho prenotato un'altra visita dallo specialista il quale analizzando la cosa mi ha consigliato di passare dalla dose di 60mg di cymbalta alla dose da 90mg
FAcendo cosi'
La mattina 60 e dopo pranzo 30
E dimezzare le EN da 1mg a 0.5MG xche' dice che non si possono dare x lunghi periodi
Intanto il cymbalta da 30mg da 28 compresse non lo trovato in nessuna farmacia hanno tutti la confezione starter da 7 compresse e poi quello che mi spaventa e il fatto di passare da 1mg di en la serq direttamente a 0.5 senza scalare
E' normale???
Come vi sembra la terapia??
Mi ha detto di fargli sapere qualcosa tra una decina di giorni e poi se tutto va bene risentirci a settembre

[#11] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Scusi cosa intende per "senza scalare"
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#12] dopo  
Utente 129XXX

INtendevo che se la compressa da 1mg e paragonabile a quasi 26 gocce mentre quella da 0.5mg sono la meta'
Non sarebbe stato + giusto scalare a gocce e non direttamente a compresse
E come se da 26 gocce passassi direttamente a 13 gocce
E poi che ne pensa dell'aggiustaggio di dosagio e' valido
Oppure sono effetti transitori che passano anche senza aggiustare il dosaggio
Quando tempo ci mette sto cymbalta x atrrivare al max delle sue prestazioni??

[#13] dopo  
Utente 129XXX

Sto assumendo come mi ha consigliato lo psichiatra altri 30mg al di di cymbalta quindi 60 la mattina e 30 dopo pranzo e 22 gocce di EN la sera
Non noto miglioramenti dal punto di vista del cymbalta anche se sono appena tre compresse da 30 che ho preso
Non mi spiego il motivo x cui da 60mg ha funzionato una bellezza x quasi 1 mese e mezzo x poi non funzionare + come prima
Spero che l'aggiunta di altri 30mg faccia effetto se no mi sento perduto
Gia il fatto di sentirmi come un leone mi aveva fatto alzare l'umore al max ma dopo ricomparsi i dolori e bruciori l'umore e' sceso nel water
Quando dovro' aspettare x vedere se fa di nuovo effetto questo aggiustamento???
Nel frattempo ho un diavolo di mal di testa al pomeriggio quando prendo la compressa da 30
Ufffffff

[#14] dopo  
Utente 129XXX

Gent Dott stiamo al 7 giugno e sto sempre prendendo 60+30 di cymbalta
Ancora non sto bene come all'inizio sono due settimane e mezze che prendo la terapia da 60+30 ci sono giorni buoni e altri cattivi ma quello che mi uccide e' l'ansia con le somatizzazioni quali bruciore ai muscoli e gambe rigide nausea e sonnolenza
Non so che fare ho interpellato lo specialista e mi ha consigliato di continuare ancora e io gli ho detto che continuero' x altre tre settimane cioe' tutto il mese di giugno
MA se non riesco a stare bene come diavolo risolvo???
Mi che posso cominciare di nuovo la via crucis delle varie molecole e aspettare sempre 1 mese ogni volta??
Probabilmente l'unico sbaglio che penso abbia fatto lo specialista e' quello di abbassarmi l'ansiolitico quando ancora non sto in perfetto equilibrio e questo comporta secondo me un aumento dei disturbi sia di base che dell'antidepressivo
Chiaramente e' solo una mia opinione

[#15] dopo  
Utente 129XXX

Come mai nessun specialista risponde alle mie domande???
Saro' un caso particolare ??
Non e' mai successo??
Con lo specialista di fiducia siamo arrivati alla conclusione di provare ancora un'altra settimana ma avendo appena comprato la scatola nuova di farmaco gli ho detto che provero' ancora altre due oltre la sua settimana quindi tre
In effetti adesso sono entrato nella quarta settimana del dosaggio a 90mg suddiviso in 60 la mattina e 30 dopo pranzo
Forse dovrei prenderli tutti insieme x un maggiore effetto ??
Spero qualcuno mi risponda
Grazie

[#16] dopo  
Utente 129XXX

Ormai adesso sono quasi sei settimane con dose da 90 mg
60 la mattina e 30 il pomeriggio
Un miglioramento ci e' stato ma ho ancora dei giorni pessimi
Con bruciore ai muscoli nausea e umore giu'
Secondo il vostro parere debbo continuare con questo farmaco opure deve cambiarlo con un'altro??

[#17] dopo  
Utente 129XXX

Ieri addirittura un mezzo attacco di ansia
Bocca secca punture di spilli bruciore sudorazione
Io non capisco se devo ancora insitere o cambiare farmaco
O se questi alti e bassi fanno parte delle terapia
E pensare che appena preso sto farmaco stavo da DIO con solo 60 mg
Adesso non ci capisco niente + o sara' perche' mi ha fatto dimezzare l'ansiolitico da 1mg di EN a 0.5 mg insomma sono veramente arrabbiato di questa situazione e di questo prb che non riesco ad uscirne fuori

[#18] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Gentile utente

Non può chiedere se è il caso di continuare o meno in quanto tale valutazione deve essere fatta dal suo psichiatra prescrittore che può stabilire una variazione di dosaggio od anche un vqmbio di trattamento qualora lo ritenesse necessario.
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#19] dopo  
Utente 129XXX

MA mi chiedo sei mesi di cymbalta sono sufficienti x tirare delle somme??

[#20] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Si sono sufficienti
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#21] dopo  
Utente 129XXX

E allora xche' il mio specialista dice ancora di continuare???

[#22] dopo  
Utente 129XXX

Gentili prof eccomi di nuovo qui a cercare un consulto sulla mia patologia
Allora da circa un anno che faccio terapia con cymbalta e EN gocce devo dire che i primi mesi sono stati stupendi poi dovetti aumentare la dose di cymbalta a 90mg e poi lo ridotta a novembre
Ora solo ora a febbraio ho di nuovo accenni di somatizzazioni corporee bruciori rigidita' calo di umore freddo con brividi
Ho ricontatto il mio psichiatra e ho fatto presente cio' anche xche' lui mi aveva detto che a febbraio se stavo bene avrei potuto ridurre ulteriormente la dose a 30 mg
Invece dopo 4 mesi sto iniziando ad avere di nuovo problemi con l'ansia
Il mio specialista mi ha detto di riportare le gocce di EN a 12 in quanto io ne prendevo 8/9
Solo che sono tre/ quattro giorni che la situazione non e' che sia migliorata di molto
Avverto sempre il calo dell'umore l'ansia con le sue manifestazioni corporee
Che consigli mi date ???
Oltre al fatto che ho gia' contattato lo specialista e mi ha detto di tenerlo aggiornato dopo che avessi aumentato le EN a 12 gocce