Utente 246XXX
Da giorno 16 febbraio ho questa "febbre" fastidiosa che non supera i 37 e 2. Fa sale e scendi anche in 1 ora. E' molto fastidiosa e mi porta dolori dietro la nuca, e sensazione di febbre e stanchezza assurda. La scorsa settimana ho anche avuto tachicardia ed ho perso i sensi ma nonostante tutto e i mille accertamenti mi hanno detto che non ho nulla. Meglio così ma intanto questi sintomi non vanno via...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
se il fenomeno "febbricola" non era preesistente al 16 febbraio
significa che una ragione ci deve essere.

Prendo atto che
<<i mille accertamenti mi hanno detto che non ho nulla.>>

Le consiglio una visita internistica durante la quale mostrarli
e concordare un corretto iter diagnostico e terapeutico.

Saluti.
[#2] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
Buona sera grazie per la risposta. Ho fatto una visita anche in malattie infettive e hanno confermato che c'è stata un infezione virale ma adesso sta andando via piano piano in base a quello che dicono le analisi. A giorni farò una gastroscopia perchè sto avendo problemi allo stomaco ed associano la tachicardia a questo, le farò sapere.
[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ci aggiorni pure.
[#4] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
Buona sera. Per quanto riguarda la gastroscopia sono riuscita a farla a metà, quindi inutile, hanno dovuto interrompere perchè mi agitavo troppo anche sotto sedativo. Mi hanno detto che devo fare una visita per le intolleranze in base ai miei sintomi, la farò al più presto. Intanto ho notato che lo stress e l'ansia aumentano questa temperatura, ma potrebbe essere vera questa teoria? e volevo chiedere...è una buona idea farsi la gastroscopia con l'anestesia totale? ne vale la pena? grazie per le risposte.
[#5] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Credo siano valutazioni da fare "in loco",sul paziente grazie ad una visita diretta.

E' opportuno rivolgersi ad un gastroenterologo per quanto riguarda il suo apparato digerente.

Saluti.
[#6] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
La dottoressa al momento mi ha detto di prendere il "digerent" , lo prendevo in passato e mi aiutava molto. In caso ci sarebbe qualche altra visita da poter fare o solo la gastroscopia può essere efficace per quanto riguarda la digestione? grazie ancora..
[#7] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Come le dicevo è opportuno rivolgersi ad un gastroenterologo per quanto riguarda il suo apparato digerente.

Saluti
[#8] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
Dalle analisi viene fuori la "mononucleosi"..potrebbe essere questo? hanno detto che non sanno dire se è stata adesso o tempo fa..tra qualche mese lo ripeto!
[#9] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Benissimo

Se lo riterrà ci aggiorni pure

Saluti
[#10] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
Questa mononucleosi è un pò sconosciuta per me, può portare tutte queste cose?
[#11] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Tenga conto che ogni persona ha il suo tipo di "risposta" allo stato febbrile.

Si fidi del suo curante.
[#12] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille per il tempo che mi ha dedicato. Purtroppo mi sono informata e mi hanno confermato che alcuni hanno bisogno proprio di mesi per riprendersi e che può lasciare questo senso di stanchezza addosso, spero di uscirne presto. grazie ancora, buona sera.
[#13] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
Volevo sapere un'ultima cosa, siccome è compreso un pizzico e gonfiore sul lato sinistro proprio sotto il seno può centrare la milza? dato che questa mononucleosi comprende la milza ingrossata. grazie ancora
[#14] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Lo ritengo improbabile,
comunque basta controllare la milza palpatoriamente.

Saluti
[#15] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
Posso farlo sola?
[#16] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Se lei fosse un medico, con qualche difficoltà, potrebbe provarci.

Se non lo è (come chiaramente traspare) deve farlo chi ne ha le competenze.

Saluti.
[#17] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
Grazie di tutto!
[#18] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Si figuri.

Per ogni evenienza non esiti a ricontattarci.
[#19] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
La mononucleosi l ho avuta in passato e ho già fatto gli anticorpi..sto un pò meglio anche se i soliti sintomi non vanno via. Con il digerent la digestione va meglio devo ammettere. Per quanto riguarda la sensazione di febbre non và via ho anche beccato una bella influenza che sta andando via già, ma la fiacchezza e la sensazione di febbre no. Anche la vista mi si sta appesantendo potrebbe partire tutto da qui? cioè da un problema di vista?
[#20] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Sinceramente non direi.
[#21] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
Comunque sinceramente non so da cosa possa dipendere quindi se avete consigli sono qui ad ascoltare :) Perchè vorrei poterne uscire dato che non è molto bello stare in queste condizioni.
[#22] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Sarebbe utile riconsultarsi con il curante ed eventualmente ricontrollare, con esami sierologici, se ci sono ancora strascichi dell'infezione che lei ha lamentato.

Saluti
[#23] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
C'è un modo per vedere se ha lasciato stascichi?
[#24] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Come le avevo scritto nella replica #22:
con esami sierologici.
[#25] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
Salve. Scrivo ancora per dire che purtroppo ho avuto un altro episodio mentre dormivo mi sono svegliata con un fastidio che partiva dalla bocca dello stomaco ed arrivava alla gola. Facevo fatica a respirare e poco dopo ha iniziato la tachicardia. Il tutto è durato al massimo 10 minuti e poi mi sono ripresa. Questi fastidi così improvvisi posso derivare da una cattiva digestione? Purtroppo non ne sto uscendo più, il Digerent sembra non fare proprio effetto.
[#26] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Sembrerebbero problemi legati al reflusso.

Una gastroscopia in sedazione le chiarirebbe il quadro.
[#27] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
grazie mille la terrò informato.
[#28] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Molto bene.

A presto.
[#29] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
Buona sera! Vorrei iniziare con il dire che lo stomaco sta migliorando forse un pò per il Digerent un pò perchè mi sto rilassando e lo stress è diminuito tantissimo. Volevo chiedere, è possibile che sia dovuto al troppo stress? Il lavoro che facevo mi uccideva e non ero mai a casa. Il reflusso lo sento abbastanza per dolori (lievi) che vanno dal petto alla gola e avvolte sento proprio il cibo risalire. Per quanto riguarda la temperatura a 37, la sensazione di febbre mi viene molto meno però sono iniziati dolori forti dietro la nuca, vertiggini e dolori che partono dall'occhio sinistro e arrivano al centro della testa (accompagnati poi dalla sensazione di febbre). Grazie mille cordiali saluti.
[#30] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
L'ansia è sempre generatrice dei malesseri più disparati.

AUguroni.
[#31] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
Ma è capace di portare a tutto questo? Voglio dire..problemi allo stomaco, si ipotizza reflusso, dolori frequenti al petto e al braccio. Vari tipi di mal di testa ecc.. può portare a condurre questi livelli senza un giorno di pace e tranquillità? Grazie mille per le risposte.
[#32] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Purtroppo l'intestino è condizionato dalle nostre emotività,
è un fatto accertato,

se poi ripensa ad una delle sue precedenti affermazioni:

<<Vorrei iniziare con il dire che lo stomaco sta migliorando forse un pò per il Digerent un pò perchè mi sto rilassando e lo stress è diminuito tantissimo. >>

la risposta alla sua ultima domanda l'ha già data lei.

Cordialmente
[#33] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
Cosa mi consiglia?
[#34] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Come le avevo scritto nella replica #7:
un buon gastroenterologo,
senz'altro saprà gestire le due componenti.
[#35] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
Salve. Oggi ho avuto per ben 2 volte gli stessi malori quindi ho deciso di sottopormi alla gastroscopia con anestesia totale. Dopo tanti pensieri ho capito che questa forse è l'unica soluzione perchè non si può andare avanti così. Tachicardia improvvisa, mancanza di respiro, cibo in gola ecc ecc credo sia arrivato il momento, sperando che non ci sia una troppo lunga lista d'attesa. Secondo lei ho preso la scelta giusta? per l'anestesia totale. A presto
[#36] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Sicuramente la gastroscopia potrà dare un contributo di chiarezza.

Credo poi che si tratterà di sedazione profonda
più che di anestesia generale.

Cordialmente
[#37] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
Buonasera. Mi hanno detto che mi addormenteranno totalmente per questo prima esitavo...però ho capito che purtroppo lo devo fare per forza.
[#38] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Va bene.

Ci aggiorni pure dopo l'esame.
[#39] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
Un'ultima cosa .. volevo descriverle un gioco che fa il mio stomaco: dopo che prendo la pastiglia di Digerent , proprio appena la mando giù, per almeno 5 o 6 volte mi ritorna in gola proprio salendo, facendo su e giù molte volte. E' normale tutto ciò?
[#40] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Anche questo non fa che confermare l'utilità di una gastroscopia.
[#41] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno volevo aggiornare la parte della febbricola.Da un mese circa sento tirare la parte sinistra del collo, come un filo. L'altra sera era seduta sulla sedia applicata al computer e di colpo mi si addormenta la parte sinistra del viso, il braccio e la mano. Altro viaggio al pronto soccorso dove mi ha vista un neurochirurgo, dopo la visita conferma che la "testa" non ha problemi ma dopo lunghe discussioni e avergli spiegato i mesi di febbre mi trova un linfonodo ingrossato alla fine del collo vicino la spalla sinistra. Dice che tutto potrebbe dipendere da lì, il fatto che mi si sia addormentato il braccio e la mano perchè non fa circolare bene il sangue e il problema che mi tira è perchè è vicino ad un nervo. Mi ha detto di prendere degli antiinfiammatori FELDENE FAST 20mg e di ripetere le analisi. Ha guardato tutte le analisi che ho fatto dove spiccava questo:
Prime analisi:
NEUTROFILI 39,50 42,00-75,00 BASSO
LINFOCITI 50,10 16,00-50,00 ALTO
TRIGLICERIDI 35 40-180 BASSO
ASO- 337,5 0.0-250.0 ALTO
LINFOCITI 3,8 0,6-2,9 ALTO

Seconde analisi:
NEUTROFILI 66,6
LINFOCITI 28,3
MIOGLOBINA 21 25-58 BASSO
REPERTO CARDIO-POLMONARE NEI LIMITI

Terze analisi (fatte ieri):
NEUTROFILI 66,90
LINFOCITI 23,30
EMATOCRITO 33,30 34,90-43,90 BASSO
IL RESTO TUTTO NELLA NORMA

cosa ne pensa?
[#42] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Emerge un lieve riduzione dell'ematocrito che impone la valutazione più complessiva di un leggero stato anemico.


Ne parli con il curante
[#43] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
Potrebbe dipendere dal fatto che ho fatto le analisi con il ciclo mestruale in corso?
[#44] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
POtrebbe anche essere.
[#45] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
Buonasera. Da un giorno un dubbio mi gira in testa ma potrebbe trattarsi di un tumore? che percentuale c'è?
[#46] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
E' una domanda assolutamente generica (quale tumore? dove?)
a cui non è possibile rispondere se non raccogliendo sospetti e dati clinici attualmente non presenti.