Utente 246XXX
Una visita dermatologica mi ha diagnosticato molluschi contagiosi della regione pubica, dei genitali esterni e della radice delle cosce, asportatimi dallo specialista chirurgicamente.
Mi è stato detto che la causa è dovuta a contatto sessuale. La mia compagna non ha mai avuto alcun sintomo; io frequento solo lei da oltre un anno così come, ne ho la certezza, lei frequenta solo me.
Da allora ho interrotto i contatti sessuali con Lei.
Avviene solo per via sessuale il contagio?
Se si, devo preoccuparmi che la mia compagna pur non avendo ancora sintomi evidenti nemmeno ora dopo tre settimane dalla diagnosi, contragga prima o poi l'infezione?
E per quanto tempo ancora dovrei astenermi da contatti sessuali?
Grazie.
Attilio.
E

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
l'astensione sessuale dura fino alla guarigione decretata dal Venereologo.

Per il resto è possibile che la malattia non si sviluppi nel compagno come è possibile che si sviluppi settimane dopo.

chiarite tutto con il vostro specialista.

saluti cari