Utente 202XXX
Gent.mo dottore, ho bisogno di una risposta, ho avuto settimane fa un rapporto non protetto anale ma non completo con una persona che poi mi ha detto essere positiva all'HIV. C'è il rischio che mi sia contagiato? Premetto che non abitualmente ho tali rapporti. Non ho il coraggio di fare un controllo, e comunque quale è la tempistica più adatta? Quali le conseguenze?
La sola notizia mi ha portato un malessere lieve, senza febbre, e ansia.
La prego di darmi una indicazione. Grazie
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Se sta parlando di un rapporto anale passivo il rischio purtroppo c'e' ed e' molto alto.

Una persona consapevolmente affetta da HIV che ha rapporti non protetti con altre persone senza comunicarlo preventivamente al partner sessuale, e' identificabile come un delinquente che rischia grosso, anche in senso penale.

E' bene che lei sappia anche questo e che provveda ad intraprendere subito una procedura diagnostica per tutte le malattie sessualmente trasmissibili assieme allo specialista venereologo.

Cordialità